La Corea del Sud esonera Klinsmann: “Non è stato all’altezza”

La sconfitta in semifinale di Coppa d’Asia, maturata dalla Corea del Sud contro la Giordania lo scorso 6 febbraio, è stata fatale a Klinsmann. L’esperienza del tecnico tedesco sulla panchina dei coreani è ufficialmente terminata, come annunciato dal presidente della federcalcio Chung Mong-gyu

Esonero Klinsmann, l’annuncio

Chung Mong-gyu ha sottolineato che “dopo un esame approfondito della raccomandazione (presentata ieri dal Comitato della Nazionale della Kfa, ndr), abbiamo deciso di sostituire l’allenatore della nazionale. Quando si è trattato di tirare fuori il meglio dalla nazionale, di gestire i giocatori e le sue abitudini di lavoro, Klinsmann non è stato all’altezza delle nostre aspettative di allenatore della nazionale, né ha dimostrato leadership. Abbiamo deciso che Klinsmann difficilmente potrebbe migliorare come capo allenatore, in termini di capacità ed etica del lavoro”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Moglie Mihajlovic a Il Messaggero: "Il Bologna ha pagato Sinisa anche dopo la morte" Successivo Torino-Lecce Diretta ore 19: dove vederla in tv, streaming e formazioni