“La chiave per Mbappé al Real Madrid sono i diritti di immagine”

Secondo quanto riferito dal quotidiano spagnolo El Pais, il trasferimento al Real Madrid di Kylian Mbappé potrebbe aver subìto una brusca frenata. Il nodo è legato ai diritti di immagine del giocatore: Florentino Perez vuole il 50% degli introiti generati dalla cessione. Nonostante l’ultima offerta monstre del Real – 180 milioni di bonus legati al trasferimento e 40 milioni di euro di ingaggio netti  al giocatore – l’entourage del fuoriclasse francese frena e apre ora a un clamoroso rinnovo con il Psg.

Mbappé rinnova con il Psg: arriva la smentita della madre

Scoglio diritti di immagine

L’entourage del calciatore, assicurano le colonne del quotidiano El Pais, confessa di essere sorpreso dal cambio di strategia del Real Madrid che non ha mai menzionato la cessione dei diritti di immagine in fase di trattativa. Non ho preso una decisione perché ci sono nuovi elementi da considerare“, aveva dichiarato Mbappé agli inizi di aprile sul possibile trasferimento in Spagna. Una risposta enigmatica che, forse, lo avvicina sempre di più a una clamorosa permanenza a Parigi. Il Psg gongola: sul piatto un rinnovo per altri due anni con uno stipendio netto di 40 milioni per il primo anno e 50 per il secondo. La palla passa ora al fuoriclasse francese.

Precedente Lazio, rinnovo Patric: si va verso il sì, presto l’incontro Successivo Mourinho, donne, Primavera: così la Roma si prepara a tre finali

Lascia un commento