Kumbulla e la finale a Tirana: “Un onore rappresentare la Roma nella mia Albania”

Il centrale ha pubblicato un post sui social dimostrando che per lui la gara del 25 maggio avrà un valore duplice

Battendo il Leicester davanti a un Olimpico stracolmo, la Roma si è guadagnata di diritto l’accesso alla finale di Conference League in programma a Tirana. Non sarà una partita come le altre, e non solo perché c’è in palio il trofeo, per Marash Kumbulla che è così legato alle sue origini albanesi da scegliere di rappresentare la nazionale balcanica nonostante abbia vissuto da sempre in Veneto. “È un’emozione unica rappresentare i colori giallorossi in una finale europea nella mia Albania, e allo stesso tempo ricevere a Tirana una parte dell’Italia, paese dove sono nato e cresciuto” ha scritto il centrale sui social. Facendo poi riferito allo strepitoso calore manifestato ieri dai tifosi ha concluso: “Sono sicuro che Tirana ci farà sentire come se giocassimo all’Olimpico“.

Precedente Le aperture in Inghilterra - Il City sogna Pogba! Ten Hag vuole convincere CR7 Successivo Mai una Joya: Dybala raggiunge Baggio ma niente festa. E ora c'è l'Inter...

Lascia un commento