Kulusevski in Premier è la chiave per Vlahovic alla Juve

Un grande classico: il gioco ad incastri del mercato. Classica situazione da win-win (vincono tutte le parti in causa) nella quale vanno integrarsi le varie esigenze qualitative, quantitative, tecniche, economiche. Perché chi magari è poco funzionale per un progetto può invece essere particolarmente ambito altrove e chi necessita di denari, può aver buon gioco a cedere qualche talento ancor acerbo per reperirne, di denari. E c’è poi chi deve fare buon viso a cattivo gioco e cedere provando quantomeno a limitare i danni. Nomi e cognomi? Dejan Kulusevski, Dusan Vlahovic, Antonio Conte, Fabio Paratici, Federico Cherubini, Mikel Arteta… Per il momento in ordine sparso, ma ora cominceremo a dare consequenzialità e linearità a tutte le componenti (…)

Juve, proseguono gli allenamenti di Allegri in vista della Lazio

Guarda il video

Juve, proseguono gli allenamenti di Allegri in vista della Lazio

Precedente Roma, da Bereszynski a Dalot: tutti i nomi di gennaio per il vice Karsdorp Successivo All'Argentina basta Di Maria: Uruguay battuto 1-0 e Qatar a un passo

Lascia un commento