Koulibaly replica a De Laurentiis: “Deve avere rispetto per gli africani”

Il nuovo difensore del Chelsea Kalidou Koulibaly, appena arrivato dal Napoli, ha risposto alle dichiarazioni di De Laurentiis sui giocatori africani nel corso della sua prima intervista ufficiale come giocatore dei Blues.

Koulibaly non si trova d’accordo con le parole di De Laurentiis, parlando di “opinione personale” del patron azzurro.

Koulibaly chiama Terry: "Posso indossare la tua maglia?"

Guarda il video

Koulibaly chiama Terry: “Posso indossare la tua maglia?”

Koulibaly risponde a De Laurentiis: “Ci vuole rispetto”

Kalidou Koulibaly, oltre ad essere un grande giocatore a livello di club, è anche capitano della propria nazionale, il Senegal, ultimo vincitore della Coppa d’Africa.

Koulibaly ci tiene a rispondere a De Laurentiis, che in un’intervista aveva affermato di non essere più disposto ad ingaggiare giocatori africani a meno che non firmino una dichiarazioni di rinuncia alla Coppa d’Africa, una competizione che si svolge nel mezzo della stagione e che spesso riporta i giocatori nei club spompati dal punto di vista fisico.

Queste le parole di Koulibaly:

“Io penso che quello che è più importante è il rispetto per tutti. Quando giocavo a Napoli, io ero un rappresentate anche del Senegal. È la verità che è stata durissima quando siamo partiti per la Coppa d’Africa, però serve rispetto pure per le Nazionali africane. In quanto capitano del Senegal, credo non sia corretto parlare in questo modo di una nazionale africana. Io rispetto quello che pensa, se ritiene che la squadra sia in grado di giocare senza africani è un suo diritto. Però sono certo che al Napoli ci sono moltissime persone che non la pensano come lui. Prendo queste dichiarazioni come qualcosa che pensa lui, non come quello che pensa la città o la società”.

Napoli, da Koulibaly a Cavani: le cessioni più remunerative del club

Guarda la gallery

Napoli, da Koulibaly a Cavani: le cessioni più remunerative del club

Precedente Serie C, Torres ripescata e ammessa al campionato Successivo Napoli, Politano compie gli anni: gli auguri della società

Lascia un commento