Kostic, Tare duro con l’Eintracht. La Lazio ora stringe per Zaccagni

ROMA – Sembra allontanarsi sempre di più la possibilità per la Lazio di arrivare a Filip Kostic. Il ds Igli Tare ha parlato della trattativa ai microfoni della Bild, spiegando che a suo avviso non ci siano più i margini per dialogare con l’Eintracht Francoforte: “Sono rimasto sorpreso che ora si dica da Francoforte che Kostic non è sul mercato e che non è una questione di prezzo. Prima mi sembrava diverso. Non ho avuto l’impressione dai colloqui che Kostic non fosse autorizzato a lasciare il club. Saremmo stati disposti a negoziare un nuovo prezzo. Ma non si è arrivati a questo“.

Mercato serie A, l'analisi squadra per squadra

Guarda la gallery

Mercato serie A, l’analisi squadra per squadra

Tare sorpreso dall’Eintracht

Tare ha poi proseguito: “Sei o sette giorni fa ho informato il ds Markus Krösche che vorremmo prendere Kostic. Ci è stato poi chiesto di presentare un’offerta scritta. Lo abbiamo fatto via e-mail, come richiesto. Poi è stato pubblicamente dichiarato che non c’era nessuna offerta“. Prima della partita contro l’Arminia Bielefeld, infatti, Krösche aveva dichiarato: “Stiamo pianificando un futuro con Filip. Non c’è un prezzo del cartellino per lui“. Un giallo che sembra molto complicato da risolvere, il gong di fine mercato è sempre più vicino. Per questo motivo la Lazio sta intensificando la trattativa con il Verona per Zaccagni: i club dovrebbero aver raggiunto l’accordo sulla base di 8 milioni più 2 di bonus. Manca adesso l’intesa con il giocatore.

Zaccagni-Kostic, Anguissa e Icardi: le ultimissime

Guarda il video

Zaccagni-Kostic, Anguissa e Icardi: le ultimissime

MisterCalcioCup, iscrizioni aperte: schiera la tua formazione, vinci viaggi in Europa e buoni Amazon. Partecipa, è gratis!

Precedente JAMES RODRIGUEZ AL MILAN?/ Calciomercato news: colpo last minute a parametro zero Successivo Renate, Roberto Cevoli è il nuovo allenatore

Lascia un commento