Koopmeiners smentito dall'Atalanta: le parole di Percassi sulla Juve

Luca Percassi ha parlato del futuro di Koopemeiners ed è andato contro quelle che sono state le dichiarazioni del centrocampista dal ritiro dell’Olanda. “Teun non ha chiesto di essere ceduto” ha detto l’ad dell’Atalanta a L’Eco di Bergamo nonostante l’interesse della Juventus, e non solo, nei suoi confronti sia abbastanza concreto. E’ doveroso, però, fare un passo indietro per capire l’origine della risposta del dirigente nerazzurro. Il centrocampista della Dea, qualche giorno fa, ha parlato così: “Ho detto all’Atalanta che nella prossima estate voglio trasferirmi. Spero che si presentino delle opzioni su cui riflettere”. Da qui sono arrivate notizie riguardanti il suo futuro con i bianconeri pronti a superare la concorrenza per portarlo a Torino. A frenare tutto, almeno per il momento, ci ha pensato Percassi. 

Percassi e il futuro di Koopmeiners

E’ stato chiaro e deciso Luca Percassi nel parlare di Koopmeiners e delle cessioni in casa Atalanta: “La società è solida e non ha bisogno di vendere: Teun non è stato ceduto alla Juve né a nessun altro, e nemmeno ha chiesto di essere ceduto”. Poi l’ad della Dea ha proseguito svelando un retroscena del mercato estivo: “Abbiamo rifiutato un’offerta molto significativa per Koopmeiners e poi gli abbiamo allungato il contratto, per cui siamo tranquilli. Noi comunque non ci faremo mai condizionare dalle pressioni dei nostri tesserati. A fine stagione valuteremo se e chi cedere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Super Sinner vola ai quarti di Miami, battuto O’Connell in 2 set. Sfuma il derby con Arnaldi Successivo Acerbi assolto: c’è un sospetto gravissimo, coinvolta la FIGC – Corriere

Lascia un commento