Koopmeiners-Juve si fa con Arthur e…Soulé! Kean a Madrid per sfidare l’Inter

Siamo quasi agli sgoccioli del mercato: tra una settimana chiude. E chi ha venduto ha venduto, chi ha comprato ha comprato. Vero, ma sino a un certo punto. Perché in questo mese non si sono solo comprati e venduti calciatori. Si è anche impostato il lavoro per la prossima stagione e, si sa, chi prima arriva meglio alloggia. Lo sa bene la Juventus del duo mercataro Giuntoli-Manna, pronti ad approfittare dell’assist che Allegri sta servendo loro con la qualificazione Champions destinata, di questo passo, ad arrivare molto prima del previsto.

In teoria già nella metà di marzo si potrà ragionare in maniera ancora più concreta sulle operazioni del futuro, ovvero della prossima stagione in cui occorrerà rinforzare la rosa dal punto di vista quantitativo e qualitativo per affrontare il doppio impegno – campionato e coppe europee – cercando di andare avanti il più possibile e al meglio. Dunque con l’orizzonte messo a fuoco l’offensiva del prossimo mercato potrà essere valutata al meglio.

La Juve in Djaló: Tiago si scalda e Allegri parla alla squadra

Guarda la gallery

La Juve in Djaló: Tiago si scalda e Allegri parla alla squadra

Mercato Juve, Koopmeiners obiettivo numero uno

Lo abbiamo già scritto e riscritto che l’obiettivo numero uno è l’olandese Koopmeiners, mezzala in grado di sintetizzare in maniera virtuosa muscoli e tecnica, piedi e visione di gioco, il tutto condito con un più che discreto fiuto del gol. L’Atalanta non lo cederà in questa sessione di mercato perché significherebbe deturpare il potenziale dei bergamaschi in corsa per un pass europeo. Ma il club orobico sa che in estate il quadro sarà completamente diverso e a fronte di una offerta di una quarantina di milioni lascerà partire la propria mezzala che potrà così guadagnare di più e giocare nella massima competizione internazionale europea per club.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Lazio, Rafa Silva in salita: il Benfica vuole 8 milioni Successivo Le aperture portoghesi - L'Estoril fa l'impresa e va in finale di Supercoppa: Benfica ko