Koopmeiners-Juve, arriva l’aiuto? Intanto c’è chi bussa per Chiesa…

In che modo Rugani può aiutare la Juventus a raggiungere Koopmeiners? Beh, prima di tutto parlare del difensore toscano può dare una mano a tenere aperto il canale tra i due club: i nerazzurri, che hanno venduto Okoli al Leicester per 15 milioni e che hanno Scalvini infortunato, anche in difesa dovranno allargare la rosa per affrontare la Champions e Rugani è un’idea, considerando che il centrale può lasciare Torino nonostante il fresco rinnovo di contratto fino al 2026. Tutto fa brodo, quando la missione da portare a termine è prendere l’obiettivo numero uno del mercato. Finora il dt bianconero Giuntoli è andato come un treno: con il mercato aperto ufficialmente da 10 giorni, la Juventus ha già confezionato tre colpi tra i titolari con Di Gregorio, Douglas Luiz e Thuram Jr e nei mesi precedenti si era già assicurata un talento cristallino come Adzic.

Juve, il colpo Koopmeiners

Ci sta, adesso, un breve periodo di attesa, per quanto vigile, prima di affondare per gli altri colpi: i prossimi giorni serviranno a Thiago Motta per ragionare sull’organico a disposizione e a Giuntoli per liberare spazio e raccogliere risorse economiche decisive per il prossimo colpo. Koopmeiners, appunto. Operazione non semplice, però necessaria nell’ottica bianconera: nei colloqui intercorsi tra nuovo allenatore e direttore tecnico l’olandese è un punto fermo della campagna acquisti. E Giuntoli farà quanto in suo potere per accontentare Motta, pur restando ampia la distanza nella valutazione: per la Juventus la cifra ritenuta adeguata sarebbe non superiore ai 45 milioni tra parte fissa e bonus mentre l’Atalanta non è mai davvero scesa sotto i 60 milioni, pur volendo accontentare il desiderio di Koop di vivere una nuova avventura. L’intesa su ingaggio e durata del contratto c’è già da un po’, come scritto: serve aspettare, sì, ma è necessario anche qualche sacrificio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Video/ Olanda Inghilterra (1-2) gol e highlights: la rete di Watkins vale la finale! (10 luglio EURO 2024) Successivo Un'altra rimonta dell'Inghilterra ed è di nuovo finale! Witkins, chi l'avrebbe mai detto?

Lascia un commento