Klopp: “Grande secondo tempo. E Diaz è stato decisivo”

Il tecnico del Liverpool: “Il Villarreal era indiavolato, per 45′ ha fatto la partita che voleva. Ma ci siamo meritati la finale”

“Abbiamo visto che le cose stavano andando male. Dovevamo cercare di far bene le cose che sapevamo fare. Il rientro dall’intervallo dei ragazzi è stato importante”. Così Jurgen Klopp ai microfoni di Sky Sport al termine del successo del Liverpool sul Villarreal.

l’analisi

—  

“Al rientro siamo stati calmi – spiega il tecnico dei Reds -. Bisognava accettare che se loro avessero giocato così anche nella ripresa avrebbero meritato di passare. Diaz ha avuto un grande impatto. È un ottimo giocatore e lo conosciamo. Al di là di come è entrato lui, è il nostro modo di giocare che è cambiato. Non eravamo pronti ad affrontare il primo tempo perché ci hanno aggredito ogni volta che avevamo la palla. Poi siamo riusciti a contrastare meglio Parejo. In finale, chiunque incontreremo, sarà un partitone”.

molto bravi

—  

A Canal Plus, poi, ha approfondito alcuni concetti: “Ci sarebbe piaciuto giocare nel primo tempo come abbiamo giocato nella ripresa. Abbiamo preso gol molto presto, erano indiavolati. Bisogna rispettare questo stadio, questa squadra, il loro allenatore. Hanno ottenuto l’inizio che volevano. Sono stati aggressivi, hanno preso slancio, hanno imparato dalla prima partita prendendosi molti rischi. Per noi è stato facile migliorare dopo il primo tempo. Abbiamo sentito la pressione, abbiamo iniziato a giocare bene dopo l’intervallo. Siamo stati molto bravi, abbiamo meritato di vincere”.

Precedente Juve Women, Bonansea rinnova fino al 2024: la dedica a Raiola Successivo Villarreal-Liverpool, le pagelle: Rulli, errore da 5. Diaz cambia la partita: 7,5

Lascia un commento