Kiwior, perché è il pupillo di Motta e cosa può dare alla Juve: la scheda

Pupillo di Thiago Motta, sul taccuino di Giuntoli da diversi anni e ora una possibilità per la Juventus. Jakub Kiwior è finito nei radar dei bianconeri perché l’Arsenal è molto vicina all’arrivo di Calafiori (50 milioni circa il possibile affare) dal Bologna. Insomma, un incastro di mercato in cui potrebbe sfumare un obiettivo, il classe 2002 italiano, ma dove potrebbe nascere un’opportunità d’acquisto per il centrale polacco. Cresciuto anno dopo anno fino a raggiungere il palcoscenico della Premier League, ma prima ancora quello del Mondiale in Qatar nel 2022 grazie alle sue prestazioni con lo Spezia. Ma chi è Kiwior? Come gioca? Perché può diventare della Juventus?

Scoperto con Skriniar, top con l’Arsenal

Si è già detto tanto su Jakub Kiwior. Difensore di 24 anni e con un’esperienza acquisita importante in questi ultimi anni. È ancora giovane, essendo un classe 2000, è partito dalla sua Polonia dal Tychy prima di volare in Belgio all’Anderlecht. Tre anni nel settore giovanile della formazione belga senza la possibilità di esordire ed ecco dunque un nuovo viaggio. Il biglietto è di sola andata per la Slovacchia dove ha firmato con il Podbrezova, in B. Una stagione che è culminata con la retrocessione ma con la chiamata dello Zilina, dal quale lo Spezia lo aveva acquistato per poco più di 2 milioni.

Curiosità, lo Zilina è la squadra in cui è cresciuto ed è uscito anche Milan Skriniar. Il minimo denominatore comune tra i due, oltre al ruolo, è il fatto di essere stati scoperti da Riccardo Pecini: l’ex Inter ai tempi della Sampdoria e il polacco per le aquile bianconere. Orme da seguire per un percorso a tratti simile perché dopo le ottime stagioni sono stati chiamati a confermare le loro qualità da due big tra Serie A e Premier. Un anno e mezzo all’Arsenal a lottare per la vittoria della Premier League lo hanno sicuramente fatto crescere, di sicuro ha confermato quelle che sono state le qualità con cui in Italia si è messo in mostra. Nell’ultima stagione con i Gunners ha giocato 30 partite con un gol e 3 assist complessivi tra tutte le competizioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Sorteggio calendario Serie A diretta, scopri tutte le giornate LIVE Successivo PRIMA GIORNATA CALENDARIO SERIE A 2024-2025/ Partite, l'Inter inizia il campionato contro il Genoa

Lascia un commento