Kimpembe blocca il Manchester United: non vuole lasciare il Psg

Ha ringraziato, ma la risposta è stata più sintetica di un tweet: “Sto bene a Parigi, non ci penso proprio a lasciare il Paris Saint Germain”. Presnel Kimpembe ha fermato le manovre del Manchester United, che aveva in mente di presentare in estate un’offerta faraonica per provare a portare il difensore centrale in Premier League. Il francese era il grande nome studiato dai dirigenti e dalla famiglia americana Glazer, proprietaria del club, per rilanciare le ambizioni dei Red Devils, che non vincono il titolo dal 2013, quando Alex Ferguson ha smesso di allenare.

Kimpembe, come ha riportato il Times, non ha intenzione di separarsi dal Psg: “Ho un contratto e voglio rispettarlo”. Ha vinto il Mondiale del 2018 con la nazionale di Deschamps e ha firmato con il club dello sceicco fino al 2024. E’ uno dei due francesi che ha un posto da titolare nella squadra allenata da Tuchel: l’altro è Mbappé. Non solo: è anche il vice-capitano del Psg e porta la fascia quando manca Marquinhos.

Precedente Il Monza manca l'aggancio al Frosinone: 1-1 col Vicenza Successivo Insigne: “Maradona non si dimentica. Napoli, obiettivo Europa League”