Kim Min-jae è del Napoli: ha firmato con De Laurentiis

Adesso ci sono anche la firma e l’ufficialità. Kim Min-jae è il quarto acquisto del mercato estivo 2022 del Napoli, dopo Mathias Olivera, Khvicha Kvaratskhelia e Leo Ostigard.

Napoli, ecco Kim Min-jae: i dettagli sulla clausola

La firma sul contratto che legherà il centrale difensivo sudocoreano classe ’97 al Napoli per i prossimi tre anni con opzione sulle due stagioni successive è stata apposta direttamente nel ritiro di Castel di Sangro, all’indomani dell’effettuazione delle visite mediche del giocatore prelevato dal Fenerbache dopo il pagamento della clausola rescissoria di 20 milioni. E a proposito di clausola ce ne sarà un’altra anche nel contratto di Kim con il Napoli, del valore di 45 milioni, valida solo perl’estero.

Il nuovo Napoli di Spalletti: la formazione con Kim in difesa

Guarda la gallery

Il nuovo Napoli di Spalletti: la formazione con Kim in difesa

Kim, la foto con De Laurentiis diventa virale

L’ingaggio sarà di circa 2,5 milioni di euro, intesa trovata al termine di una lunga serie di incontri e colloqui tra le parti coinvolte, i dirigenti del Napoli e i rappresentanti di Kim Min-jae, con il giocatore ad attendere buone notizie a Lisbona, dove ha la sede fiscale che cura i suoi interessi del giocatore, prima di ricevere il via libera per la partenza verso l’Italia. Subito dopo la firma, e prima dell’ufficializzazione, è stata diffusa una foto di una stretta di mano tra Kim e il presidente De Laurentiis, diventata subito virale sui social, seguita poi da quella ufficiale con Kim al fianco di ADL nell’atto della firma, a corollario del consueto tweet presidenziale di benvenuto: “Benvenuto Minjae!“.

Napoli, Kim è in ritiro aspettando il debutto

Kim, che era arrivato in Europa nel 2021 per indossare la maglia del Fenerbahce, proveniente dai cinesi del Beijing Gouan, assisterà da bordocampo all’amichevole di mercoledì sera contro l’Adana Demirspor, la prima delle quattro che il Napoli disputerà in Abruzzo. L’erede di Koulibaly potrebbe debuttare già nel test di sabato contro il Maiorca o più probabilmente mercoledì 3 contro il Girona. L’obiettivo di Spalletti è quello di inserire il più rapidamente possibile il giocatore nei meccanismi difensivi in vista della prima di campionato in programma a Ferragosto sul campo del Verona.

Napoli, finalmente Kim

Guarda il video

Napoli, finalmente Kim

Precedente Bonazzoli: "Salernitana? Era la mia prima scelta. Non vedo l'ora di iniziare" Successivo Juventus, Dusan Vlahovic fissa gli obiettivi: “Scudetto e trenta gol”. Poi svela: “Appena arrivato Cuadrado mi rubò il telefono e…”

Lascia un commento