Kevin-Prince Boateng prende distanze dal fratello: “Aborro la violenza”

Kevin-Prince Boateng attacca il fratello Jerome, prendendone le distanze. L’ ex terzino del Bayern Monaco, passato in estate al Lione, è stato accusato e condannato per lesioni corporali a danno della sua ex compagna, e obbligato ad una pena di 1,8 milioni di euro. Kevin-Prince Boateng, che la scorsa stagione ha militato nel Monza e che è passato in estate all’Herta Berlino, ha condannato i comportamenti del fratello. “Ho preso le distanze da Jerome ormai da molto tempoha dichiarato ai microfoni di Spoxapprezzo e rispetto la legge tedesca. Aborro la violenza contro le donne. Non mi identifico con le azioni di mio fratello e quindi non ho più niente a che fare con lui”.

 Flick su Jerome Boateng: "Sarà il benvenuto, ma non doveva andare al Lione"

Guarda il video

Flick su Jerome Boateng: “Sarà il benvenuto, ma non doveva andare al Lione”

Tuttosport.fun, nasce il grande gioco dei pronostici. Partecipa gratis e vinci!

Precedente LUISA STEFANI, INFORTUNIO CHOC US OPEN/ Video, esce dal campo sulla sedia a rotelle Successivo Monza, Galliani non ha dubbi: "Quest'anno siamo più forti"

Lascia un commento