Kelvin Kiptum è morto, il recordman della maratona aveva 24 anni: l’incidente d’auto nel suo Kenya

Il keniano Kelvin Kiptum, detentore del record mondiale di maratona, è morto ieri notte in un incidente stradale, insieme al suo allenatore: lo riporta il Guardian.
Il 24enne, che aveva vinto la maratona di Londra ad aprile prima di stabilire il record del mondo a Chicago in ottobre, ha perso il controllo della sua auto mentre guidava a Kaptagat, nel sud-ovest del Kenya, alle 23:00 ora locale (le 21:00 in Italia). Nell’incidente è morto anche il suo allenatore, Gervais Hakizimana, mentre una terza persona è stata trasportata d’urgenza in ospedale.

Precedente Roma, N'Dicka re d'Africa: quanto vale adesso e perché non farà come Gervinho Successivo Gli Oscar della domenica: Theo Hernandez, Settebello, Capuozzo, la Staffetta…

Lascia un commento