Karsdorp non si presenta al ritiro: con Mou e la Roma ormai è rottura

Difficilmente a questo punto l’olandese partirà con la squadra per la tournée in Giappone. Multa in arrivo, ma a gennaio presumibilmente potrà essere ceduto solo in prestito

Rick Karsdorp sbatte i pugni sul tavolo. Metaforicamente, com’è ovvio, ma quanto basta per far capire alla Roma che non è solo José Mourinho arrabbiato con lui, ma anche lui arrabbiato con lo Special One. Così tanto da non presentarsi questo pomeriggio alla ripresa degli allenamenti. Una decisione che mette in difficoltà anche la dirigenza, che stava cercando di mediare con l’allenatore portoghese per consentire al terzino olandese di tornare a disposizione ed evitare di cercare un sostituto a gennaio. La presa di posizione di Karsdorp, però, in qualche modo rompe la trattativa sotterranea, perché a questo punto l’ipotesi che martedì possa partire per la tournée in Giappone è remota.

la goccia

—  

Insomma, dopo la decisione di Mourinho di non convocarlo per l’ultima partita di campionato prima della sosta, quella interna con il Torino, evidentemente ha rappresentato la goccia che ha fatto traboccare il vaso, visto che quella domenica mattina il terzino ha preso l’aereo con la famiglia per tornare subito in Olanda e cominciare in anticipo le vacanze. Una cosa è certa: Karsdorp era convocato per oggi così come per il Giappone. Adesso, data per scontata una mega-multa, gli scenari cambiano davvero. Il problema è che a gennaio la Roma difficilmente potrà cederlo se non in prestito (piace alla Juventus), e forse dovrà cercare un sostituto, anche se la coppia Celik-Zalewski offrirebbe garanzie. Il cuore giallorosso infranto con relative lacrime, che Karsdorp aveva postato il giorno di Roma-Torino, adesso si è trasformato in realtà. Il Grande Amore è proprio agli sgoccioli, anche se nel calcio del Terzo Millennio capita spesso.

Precedente Esordio da incubo per il Qatar. Una doppietta di Valencia lancia l'Ecuador Successivo Diretta Inghilterra-Iran ore 14: dove vederla in tv, in streaming e probabili formazioni

Lascia un commento