Karlsson: “Bologna da Europa: torno per questo. In Zirkzee c’è un po’ di Ibra”

L’ala svedese: “Io ‘acquisto’ di gennaio? Me lo ha detto anche De Silvestri. Pronto a giocare il mio calcio creativo”

dal nostro inviato Matteo Dalla Vite

27 gennaio – 08:28 – casteldebole (Bo)

e sce dalla sala-pranzo sorseggiando un cappuccino. “Ahhh, quanto è buono il cappuccino”. A Bologna piace Jesper Karlsson come a Jesper Karlsson piace il cappuccino: e Bologna, finora, lo ha visto solo a piccoli… sorsi ma sufficienti per attenderlo come il Numero 10, la maglia che indossa pur essendo un’ala sinistra “perché è quello il ruolo in cui so dare il meglio”. Trecentodiciassette minuti di Serie A, una traversa, giocate fulminee. Poi, cinque panchine di fila e la lesione al collaterale mediale del ginocchio destro: due mesi per recuperare e adesso il Milan. “Sa dov’ero quando il Bologna giocò col Milan alla prima giornata? In aereo: verso Bologna…”. 

Precedente Pioli: "Milan, fino al 92' tutto positivo. Zirkzee? Lo seguo dal Bayern..." Successivo Coppa d'Africa, i tifosi della Costa d'Avorio ringraziano il Marocco