Kakà: “Anfield debutto ideale per il Milan. Se gioca come sa, ci divertiremo”

L’ex rossonero è ottimista sulla gara di domani: “Il Milan ha in più del Liverpool un mix di giovani e giocatori di esperienza e tornerà in Champions con una fame diversa”

Liverpool-Milan non è solo una partita. È quel corto circuito che manda ancora oggi in tilt il sistema nervoso dei tifosi rossoneri: il lato scuro della luna, la disfatta di Istanbul 2005, e quello chiaro, il trionfo di Atene 2007, l’ultima delle sette Champions League collocate nella bacheca di via Aldo Rossi. Ricardo Kakà c’era allora e un po’ vorrebbe scendere in campo anche domani, perché tra rossi e rossoneri, dice Ricky, si è fatta la storia ed è il modo più bello per ricominciare dopo sette lunghissimi anni di attesa.

Precedente Liga, prima vittoria dell'Elche. 2-1 del Betis contro il Granada Successivo Bologna-Verona, le pagelle: Dominguez tanta qualità, 7. Barak lo trovi ovunque: 6

Lascia un commento