Juventus Women, la filosofia non cambia: esordio per la 2005 Moretti

Da Miretti a Moretti, la filosofia nella Juventus non cambia. Il mondo bianconero sta mettendo sempre più in risalto i giovani di talento. Sono risparmi sul calciomercato, aveva detto Agnelli in una delle sue ultime apparizioni da presidente. Tutte le squadre stanno seguendo questa strada, anche le Women. Contro il Chievo Montemurro ha regalato qualche minuto a Ginevra Moretti, classe 2005 dalla grandi prospettive.

Juventus Women, le bianconere regolano il Chievo in Coppa: le immagini della partita

Guarda la gallery

Juventus Women, le bianconere regolano il Chievo in Coppa: le immagini della partita

Moretti, la prima volta con le Women

Giny’s joy“, così la Juventus Women ha descritto su Instagram l’esordio di Moretti. “Ciao a tutti, sono molto contenta per il mio esordio e per la vittoria portata a casa” – queste le parole della giocatrice dopo il triplice fischio. La gioia al termine di un percorso. L’inizio di una nuova corsa dopo aver tagliato solo un primo traguardo, quello dell’esordio in prima squadra. L’attaccante si è messa in mostra in Primavera con partite di livello e ha seguito i famosi “step” prima del salto di categoria. Un po’ come è accaduto anche ai ragazzi lanciati da Allegri. Un modo di pensare condiviso.

Ginevra Moretti è stato il classico amore a prima vista. Prima di passare alle Women, già vestiva il bianconero, quello dello Spezia. Con i liguri si è presentata al mondo del calcio. Nell’estate del 2020 il suo nome era finito sull’agenda di molti grandi club, ma alla fine riuscì a spuntarla la Juventus. Le sue prestazioni hanno subito convinto Nazzarena Grilli, allora ct dell’Italia U17. La prima a convocarla in Nazionale. E ovviamente l’attaccante ha risposto con il gol (sono già tre in azzurro). Ora il debutto in bianconero: Moretti corre e non ha intenzione di fermarsi.

Precedente Atletico Madrid, per la fascia destra c'è l'opzione Clauss. Si lavora al prestito dall'OM Successivo Juve, due bianconeri nella top 100 dei migliori al mondo

Lascia un commento