Juventus vince, Napoli sospetta: si torna a parlare di arbitri e Var. La Champions vale 50 milioni

La Juventus vince in casa dell’Udinese, il Napoli pareggia in casa contro il Cagliari, perde due punti dai bianconeri e sospetta sugli arbitri. Lo fa perché andare in Champions è fondamentale, porta in cassa 50 milioni di euro come minimo e visti i tempi di crisi economica dei club quei soldi sono oro. 

Il Napoli e i sospetti su arbitri, Var e Juventus

Dopo le due partite il Napoli non ci sta a perdere punti che potrebbero essere decisivi per un posto in Champions. Posto in Champions che si giocheranno Atalanta, Juventus, Milan, Napoli e Lazio. Cinque squadre per tre posti. Le altre due andranno in Europa League e per immagine e soldi di certo non è la stessa cosa. Il Napoli sospetta che arbitri e Var abbiano favorito la Juventus. Non lo dice ufficialmente, ma lo dice il figlio di De Laurentiis

Napoli-Cagliari finisce pari, con i sardi che trovano il gol all’ultimo istante. In mezzo però c’è un gol annullato a Osimhen del Napoli, gol che forse andava rivisto al Var. Gol regolare secondo De Laurentiis jr. Poi il Napoli sospetta anche sulla vittoria della Juventus a Udine. Vittoria arrivata in rimonta negli ultimi dieci minuti. Il primo gol arriva su un rigore netto, ma la punizione da cui scaturisce il fallo che poi porterà al calcio di rigore, secondo De Laurentiis jr. non c’è. E quindi insieme alla volata Champions, nelle ultime quattro giornate parte anche la volata contro arbitri e Var, con sospetti. Sarà così fino alla fine del campionato.

Il calendario per la corsa Champions

Questo a quattro giornate dal termine è il calendario delle squadre in corsa per andare in Champions League la prossima stagione.

CLASSIFICA ATTUALE

  • Inter 82
  • Atalanta 69
  • Juventus 69
  • Milan 69
  • Napoli 67
  • Lazio 64 una partita in meno

35° giornata (9 maggio)

  • Juventus-Milan
  • Spezia-Napoli
  • Fiorentina-Lazio
  • Parma-Atalanta

36° giornata (12 maggio)

  • Torino-Milan
  • Sassuolo-Juventus
  • Napoli-Udinese
  • Lazio-Parma
  • Atalanta-Benevento

37° giornata (16 maggio)

  • Juventus-Inter
  • Milan-Cagliari
  • Roma-Lazio
  • Fiorentina-Napoli
  • Genoa-Atalanta

38° giornata (23 maggio)

  • Atalanta-Milan
  • Bologna-Juventus
  • Napoli-Hellas Verona
  • Sassuolo-Lazio

Precedente Giro d’Italia al via sabato 8 maggio da Torino, Enrico Pirondini descrive le 21 tappe, concorrenti e storia Successivo Espn: "Messi-Barcellona, accordo per altri due anni"

Lascia un commento