Juventus, aumento di capitale: sottoscritto 97,6% nuove azioni, i dettagli

La Juventus ha quasi completato l’aumento di capitale, dopo aver ricevuto dalla Consob il via libera definitivo lo scorso 7 marzo. Durante il periodo di offerta dall’11 marzo al 27 sono state sottoscritte circa il 97,6% del totale delle azioni offerte, per un ammontare di circa 195,1 milioni di euro. I diritti di opzione non esercitati, circa il 2,4%, saranno offerti in Borsa a partire dal 3 aprile.

Juventus, i dettegli dell’aumento di capitale

La società bianconera fa sapere che “durante il periodo di offerta in opzione, iniziato l’11 marzo 2024 e conclusosi in data odierna, 27 marzo 2024, sono stati esercitati n. 246.628.440 diritti di opzione per la sottoscrizione di numero 123.314.220 Nuove Azioni, pari a circa il 97,6% del totale delle Nuove Azioni offerte, per un controvalore pari a 195.083.096,04 euro”. L’azionista di maggioranza Exor “ha sottoscritto le Nuove Azioni pro quota in relazione alla propria partecipazione.

I rimanenti n.6.119.436 diritti di opzione non esercitati durante il Periodo di Opzione, che danno diritto alla sottoscrizione di massime n.3.059.718 Nuove Azioni, corrispondenti a circa il 2,4% del totale delle Nuove Azioni, saranno offerti in Borsa da Juventus, per il tramite di UniCredit Bank GmbH, Succursale di Milano, nelle sedute del 3 aprile 2024 e 4 aprile 2024, salvo chiusura anticipata dell’offerta in caso di vendita integrale dei Diritti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Calabria sullo Scudetto dell'Inter: "Non lo vinceranno contro il Milan" Successivo Cannavaro: "Avrei allenato il Napoli anche gratis. Ecco perché De Laurentiis non mi ha scelto"

Lascia un commento