“Juve, spunta Partey: l’Arsenal lo offre per Arthur”

In un mercato che anche nell’estate in arrivo rischia di essere condizionato a livello economico dall’onda lunga delle conseguenze della pandemia di Coronavirus gli scambi potrebbero rappresentare per diversi club una valida soluzione per provare a risolvere al contempo esigenze di natura tecnica e finanziaria.

Juve, quale futuro per Arthur?

Uno di questi potrebbe vedere protagonisti Arsenal e Juventus, almeno stando a quanto riportato dalla stampa spagnola, che segue da vicino le dinamiche di mercato dei Gunners grazie alla presenza sulla panchina dei londinesi di Mikel Arteta, storico vice di Pep Guardiola al Manchester City approdato quest’anno alla guida dell’Arsenal e interessato da ormai diversi mesi ad Arthur. Il centrocampista brasiliano sta per concludere la sua seconda stagione alla Juventus, che potrebbe anche essere l’ultima.

Incredibile a Marassi: la Juve si illude con Dybala, poi vince il Genoa

Guarda la gallery

Incredibile a Marassi: la Juve si illude con Dybala, poi vince il Genoa

“Arsenal, Partey possibile pedina di scambio per Arthur”

Nonostante un rendimento in risalita rispetto alla difficile annata del debutto, segnata anche da un brutto infortunio che lo ha reso indisponibile nello scorcio finale dello scorso campionato, l’ex Barcellona non sembra il giocatore più adatto per il calcio di Allegri, mentre al contrario le sue caratteristiche farebbero molto comodo ad Arteta, in lizza per la qualificazione alla prossima Champions League e pronto a mettere sul piatto secondo quanto riportato da ‘As’ uno scambio con Thomas Partey.

Allegri esagera: "Arthur è morto"

Guarda il video

Allegri esagera: “Arthur è morto”

Thomas Partey e il difficile ambientamento in Premier League

Il mediano ghanese ex Atletico Madrid ha la duttilità tattica e soprattutto la prestanza fisica per esaltarsi nel centrocampo della Juve, oltre che l’esperienza necessaria, essendo un classe ’93, per farsi apprezzare da allenatore e tifosi anche nelle gare di Champions League. All’Arsenal dal 2020 Partey non ha sfondato in Premier e lo scambio potrebbe risolvere i problemi di entrambe le squadre almeno dal punto di vista tecnico. Detto che la trattativa deve ancora cominciare, nonostante l’Arsenal segua Arthur da diversi mesi e Partey sia stato avvicinato alla Juve già in altre sessioni di mercato, andrebbe però trovatra la quadra dal punto di vista economico: il ghanese è stato pagato 50 milioni dall’Arsenal nel 2020 e viene valutato ora non meno di 35. Arthur, più giovane di tre anni, è invece come noto approdato a Torino nello scambio che portò a Barcellona Miralem Pjanic per una valutazione di oltre 70 milioni.

Precedente RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ Una sfida decisiva all'Arechi, diretta gol live score Successivo Crisi United, Cristiano Ronaldo ride e i tifosi lo appoggiano

Lascia un commento