Juve, sondato Zakaria: è sfida alla Roma

TORINO – Non c’è soltanto Paul Pogba, il grande sogno dei tifosi della Juventus, con il contratto in scadenza a giugno. Se l’ex bianconero non ha ancora rinnovato con il Manchester United, ma gli inglesi insistono, di sicuro Denis Zakaria non prolungherà con il Borussia Monchengladbach. Il 24enne centrocampista svizzero – 191 centimetri d’altezza – tra gennaio (in saldo) o giugno (da svincolato) lascerà la Germania. La sensazione è che il divorzio si consumerà in inverno e in pole position per l’ex Young Boys c’è la Roma di José Mourinho. Stando a quanto filtra da fonti svizzere, però, negli ultimi tempi la Juventus ha ripreso i contatti per Zakaria, già valutato in estate tra le alternative a Manuel Locatelli.

Zakaria uno dei piani B della Juve

La sensazione è che Zakaria, ora come ora, sia uno dei piani B dei dirigenti bianconeri, ancora decisi a rinforzare il centrocampo con il sempre più ambito Aurelien Tchouameni del Monaco (i dettagli sopra). Ma dovesse andare storto qualcosa con il francese, non è escluso un ritorno di fiamma per Zakaria. Ovviamente Roma permettendo. Di sicuro lo svizzero si presenta come una opportunità, almeno a livello economico: a gennaio potrebbe bastare un piccolo indennizzo, magari in gran parte sottoforma di bonus, per ottenere il via libera anticipato da parte del Borussia Monchengladbach, che in quel modo eviterebbe di perdere il giocatore a zero euro in estate.

Tutti gli approfondimenti nell’edizione odierna di Tuttosport

TuttoSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Abraham e Pellegrini tengono in ansia la Roma: ecco le loro condizioni Successivo Inter, nessuna certezza sul rinnovo di Handanovic: potrebbe partire a fine stagione

Lascia un commento