Juve, senti Pirlo: “Col Porto vorrei giocare io”. Chiellini: “Il k.o. di Napoli non ci scalfisce”

Il tecnico della Juventus e il piano partita: “Sono molto bravi a difendersi e ripartire, dovremo essere bravi a non concederglielo”

“La Champions ha sempre un sapore particolare. Vorrei essere in campo a dare una mano ai ragazzi. Sono molto più bravi di me, sappiamo che è il momento giusto per aumentare la velocità”. Andrea Pirlo è carico come quando giocava per l’inizio della fase a eliminazione di Champions League, con la Juventus domani sul campo del Porto. “Il Porto è diverso rispetto a noi. Cambia da campionato a Champions. In campionato è più offensivo mentre in Champions più difensivo. Sono molto bravi a difendersi e ripartire”.

Chiellini

—  

“La partita di sabato non ci scalfisce. Dobbiamo avere grande equilibrio e grande calma e distinguere le competizioni: in campionato con 16 partite più recupero da giocare siamo ancora in corsa per tutti gli obiettivi”. Parola di capitano, Giorgio Chiellini va oltre la sconfitta col Napoli e guarda con fiducia alla sfida col Porto: “Negli ultimi due anni abbiamo perso agli ottavi contro Lione e Atletico sbagliando partita: per vari motivi credo che ci debba servire di insegnamento, sono convinto che stavolta faremo una partita diversa. È una importante, ma anche molto stimolante c’è una sensazione buona e buon ambiente e le vibrazioni sono quelle giuste”.

SEGUE A BREVE IL SERVIZIO COMPLETO

Precedente Diretta Barcellona Psg/ Streaming video Canale 5: big match in Champions League! Successivo Mandzukic titolare con la Stella Rossa? I precedenti dicono che la mossa è giusta

Lascia un commento