Juve, senti Di Maria: “Un altro anno in Europa e il Mondiale, poi Argentina”

La mia idea? Giocare ancora un anno in Europa per arrivare al Mondiale nel migliore dei modi se vengo convocato, e poi tornare in Argentina. Non so se il Psg vuole che resti. In caso contrario, vedrò la possibilità di qualche squadra in Europa“. Parola di Angel Di Maria, intervenuto alla trasmissione “Todo Pasa” della radio di Buenos Aires “Urbana Play”.

Juve, sorriso per Allegri: Locatelli si è allenato in gruppo

Guarda il video

Juve, sorriso per Allegri: Locatelli si è allenato in gruppo

Jeve, il programma di Di Maria: “Ancora un anno in Europa, poi torno in Argentina”

Un chiaro riferimento alla Juventus? In questo momento il club bianconero è quello che risuona maggiormente nell’accostamento di mercato. El Fideo sembra essere arrivato al capolinea della sua avventura all’ombra della Tour Eiffel, che dal 2015 ad oggi l’ha portato a realizzare 90 gol in 293 presenze con la maglia del Psg, che pare non essere intenzionato a rinnovargli il contratto.

Di Maria-Juve: una carta “versatile” per Massimiliano Allegri

Di Maria, 34 anni lo scorso 14 febbraio, potrebbe essere una carta versatile e vincente per Massimiliano Allegri: da attaccante esterno, El Fideo ha più volte dimostrato di potersi adattare con profitto anche nel ruolo di mezzala. In questo momento, dopo un primo contatto esplorativo con l’entourage dell’ex Real Madrid e Manchester United, i dirigenti bianconeri stanno valutando la fattibilità e la sostenibilità economica dell’affare.

Incredibile a Marassi: la Juve si illude con Dybala, poi vince il Genoa

Guarda la gallery

Incredibile a Marassi: la Juve si illude con Dybala, poi vince il Genoa

Precedente Lazio, Roma, Fiorentina, Atalanta: la volata per l'Europa Successivo Lazio, Milinkovic blindato da Lotito: "Rifiutai offerta da 140 milioni"

Lascia un commento