Juve-Sassuolo: dopo McKennie anche Dybala ko prima del riposo

Momento sfortunato per la Juventus. Già priva di Cuadrado, Alex Sandro e De Ligt, fermati dal Coronavirus, la squadra di Pirlo perde ora anche McKennie e Dybala che sono stati costretti ad uscire per infortunio già nel primo tempo della sfida casalinga contro il Sassuolo.

Doppio ko prima del riposo

Lo statunitense, autore di un ottimo avvio, ha dovuto alzare bandiera bianca già al 18′ per un fastidio muscolare e ha precauzionalmente lasciato il posto a Ramsey. Sofferente invece il volto di Dybala, colpito al ginocchio finito ko dopo un contrasto con Traoré: rimasto a terra per un paio di minuti e soccorso dallo staff medico bianconero, il fantasista argentino ha provato a stringere i denti e a continuare ma al 43′ si è arreso, lasciando il posto a Kulusevski.

Tegola Juve, De Ligt positivo al Coronavirus

Guarda il video

Tegola Juve, De Ligt positivo al Coronavirus

Precedente Inter troppo bassa nella ripresa? Conte replica: "Non mi sono inventato niente" Successivo Juve, Buffon e Pinsoglio versione Sanremo: ballano e cantano l'inno così

Lascia un commento