Juve-Roma femminile diretta playoff Serie A: miracolo di Ceasar LIVE


19:44

85′ – Miracolo di Ceasar!

Super parata di Ceasar sul sinistro al volo di Beerensteyn, che era già pronta ad esultare. Gran tuffo del portiere della Roma, che prima ci arriva con la mano sinistra e poi blocca a terra.


19:40

82′ – Giallo per Viens

Ammonizione per Viens, che arriva in ritardo su Aprile.


19:38

80′ – Giugliano a centimetri dal 2-2!

Chance clamorosa per la Roma, che va vicinissima al pareggio con Giugliano, che si inserisce con i tempi giusti e sfiora il palo alla destra di Aprile. Le giallorosse ci credono.


19:36

77′ – Doppio cambio Juve: escono Cantore e Bonansea

Beruatto richiama in panchina Bonansea e Cantore, dentro Bragonzi e Thomas.


19:35

76′ – Bonansea anticipa Ceasar! Palla fuori

Altra occasione per la Juventus Women, con Bonansea che si inserisce alla grande e anticipa l’uscita di Ceasar. La palla finisce di poco sopra la traversa, bianconere ad un passo dal tris.


19:33

74′ – Decisiva Caligaris! Viens vicino alla doppietta

Ripartenza micidiale di Viens, che prende il tempo alla diretta avversaria, rientra sul mancino e calcia verso la porta di Aprile, salvata in extremis dalla scivolata di Caligaris. Intervento prodigioso del centrale difensivo bianconero.


19:30

72′ – Cambi per la Roma: dentro Bartoli e Tomaselli

Tomaselli rileva Giacinti, mentre Bartoli entra al posto di Di Guglielmo.


19:23

65′ – Subito una chance per Beerensteyn

Grande occasione per Beerensteyn, che guida il contropiede della Juve, ma non riesce a concretizzare a pochi passi da Ceasar. Conclusione ribattuta e palla tra le mani del portiere della Roma.


19:22

63′ – Doppio cambio Juve: fuori Grosso e Girelli

Fuori Grosso e Girelli, dentro Beerensteyn e Echegini.


19:21

62′ – CANTORE! Juve-Roma Femminile 2-1

La Juve torna avanti con il gol di Cantore, che si invola verso la porta di Ceasar e beffa il portiere avversario con un dolcissimo pallonetto. È 2-1 il parziale.


19:16

58′ – Girelli salva sulla linea!

Occasione importante per la Roma, con Minami ad un passo dal vantaggio. Colpo di testa salvato sulla linea da Girelli, rientrata per dare una mano sul corner delle giallorosse.


19:16

57′ – Doppio cambio Roma: dentro Giugliano e Troelsgaard

Doppia sostituzione in casa Roma: fuori Kumagai e Greggi, dentro Giugliano e Troelsgaard.


19:15

56′ – Palo di Viens, si salva la Juve

Palo di Viens! Gran girata della numero 7 giallorossa, che lascia di sasso Aprile. La Juve libera dopo aver rischiato di andar sotto nel punteggio.


19:14

55′ – Ceasar salva la Roma!

Doppio intervento di Ceasar, bravissima soprattutto sul primo tentativo di Cantore. Poi, troppo morbido il tiro piazzato di Bonansea, che finisce docile tra le braccia dell’estremo difensore giallorosso.


19:08

50′ – Reagisce la Juve! Cantore vicina al gol

Immediata reazione delle bianconere, con Cantore che calcia da buona posizione, ma trova la respinta di Ceasar.


19:07

49′ – VIENS! Juve-Roma Femminile 1-1

Quarto gol contro la Juventus per Évelyne Viens, che stoppa la sfera nel cuore dell’area di rigore, si gira e realizza la rete dell’1-1, nonostante l’involontario disturbo di Giacinti. 


19:04

46′ – Via alla ripresa!

Inizia il secondo tempo, Roma in possesso.


19:03

Tutto pronto per l’inizio del secondo tempo

Squadre rientrate in campo, nessun cambio. Tutto pronto a Biella per la ripresa.


19:00

Squadre pronte a tornare in campo

A breve il fischio d’inizio del secondo tempo di Juve-Roma femminile. Si ripartirà dall’1-0 targato Cantore.


18:51

Le statistiche del primo tempo

Tutti i numeri della prima frazione di Juve-Roma femminile (Leggi qui).


18:48

Fine primo tempo

Al termine dei primi 45 minuti, Juve in vantaggio 1-0 sulla Roma, grazie al gol di Cantore al 6′.


18:48

45+1′ – Buona uscita di Aprile, che evita guai

Uscita aerea coraggiosa di Aprile, che libera l’area. Ultima azione del primo tempo.


18:47

45′ – Concesso un minuto di recupero

60 secondi di extra-time.


18:46

44′ – Nuova chance dalla bandierina per la Roma

Ancora corner per la Roma, ma il cross di Greggi non va a buon fine, complice una mischia all’altezza del vertice dell’area piccola. Sarà rimessa dal fondo per la Juve.


18:42

40′ – Primo cambio per la Roma: Haavi rileva Glionna

Spugna opera la prima sostituzione all’alba dell’intervallo: fuori Glionna, dentro Haavi.


18:35

33′ – Traversa di Grosso!

Clamorosa palla gol per la Juventus Women, che sfiora il raddoppio con la splendida iniziativa di Grosso. Sinistro che si infrange sulla traversa della porta difesa da Ceasar e si spegne sul fondo. Ora, la partita è bellissima.


18:34

32′ – Viens ad un passo dal gol!

Roma vicinissima al pareggio con Viens, che si gira in area di rigore e calcia con il sinistro, non trovando lo specchio della porta da buonissima posizione. Aprile non avrebbe potuto far nulla.


18:31

29′ – Primo corner per la Juve

Ci prova Girelli, tiro ribattuto in angolo.


18:28

25′ – Tentativo di Giacinti, palla fuori di poco

Cross dalla destra e colpo di testa in tuffo di Giacinti, che non va lontano dal bersaglio grosso.


18:26

24′ – Grosso spreca una grande occasione!

Gran galoppata di Grosso, che supera la mediana e arriva in zona tiro, ma perde il passo e non riesce nemmeno a servire una tra Girelli e Cantore. Se la cava la difesa della Roma.


18:23

21′ – Cantore vicino al gol!

Juventus ancora pericolosa con Cantore, che rientra sul destro e prova a trovare l’angolo lontano. Il tiro a giro termina di poco a lato.


18:22

Juve-Roma Femminile, tutti i numeri in tempo reale

Resta aggiornato in tempo reale sui numeri di Juve-Roma femminile (Clicca Qui).


18:17

15′ – Roma pericolosa con Di Guglielmo!

Nuovo tiro dalla bandierina per la Roma: traversone sul secondo palo per l’inserimento di Di Guglielmo, che riesce soltanto a sfiorare la sfera, in perfetto terzo tempo. Palla di poco fuori.


18:12

10′ – La Roma prova ad organizzare la reazione

Tenta di reagire la squadra allenata da Spugna, colpita a freddo da Cantore. Per il momento, tiene bene la retroguardia della Juventus Women.


18:08

6′ – CANTORE! Juve-Roma Femminile 1-0

Imbucata precisa per Cantore, che si presenta da sola a tu per tu con Ceasar e non sbaglia. Freddissima la numero 9 della Juve. Dormita colossale della difesa giallorossa. 1-0.


18:06

5′ – Ci prova la Roma, palla di nuovo in corner

Bonansea spedisce nuovamente in corner la sfera, dopo un’incomprensione con il proprio portiere. La Roma, però, non sfrutta la seconda chance dalla bandierina, consegnando il pallone alla Juve.


18:05

4′ – Prende campo la Roma, primo corner per le giallorosse

La Roma di Spugna guadagna metri, chiudendo la Juve nella sua area di rigore. e guadagnando il primo calcio d’angolo della partita.


18:02

1′ – Inizia Juve-Roma Femminile!

Si comincia! C’è il fischio dell’arbitro Ursini, primo possesso affidato alla Juve del tandem Zappella-Beruatto.


18:01

Minuto di raccoglimento per le vittime di Casteldaccia

Rispettato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime della tragedia di Casteldaccia, a Palermo.


18:01

Juve-Roma Femminile, arbitra Ursini

L’arbitro è Cristiano Ursini della sezione di Pescara. Sarà coadiuvato dagli assistenti Cosimo Schirinzi e Luca Bernasso. Quarto ufficiale Pietro Marinoni.


17:59

Juve-Roma femminile, sorteggio tra le capitane Bonansea e Linari

Barbara Bonansea ed Elena Linari protagoniste del sorteggio in mezzo al campo, prima del calcio d’inizio di Juve-Roma femminile. Saranno le bianconere a dare il via al match.


17:55

Juve-Roma Femminile, squadre in campo

A Biella entrano in campo le squadre, manca sempre meno al fischio d’inizio  di Juve-Roma femminile.


17:51

Viens, la bestia nera della Juventus

Évelyne Viens, autrice di 11 gol in campionato finora, è la miglior marcatrice giallorossa contro la Juventus in Serie A: tre reti in tre confronti con le bianconere. Un’autentica bestia nera per la Vecchia Signora.


17:40

Roma Femminile a caccia del record in trasferta

Lontano dal “Tre Fontane”, la Roma ha vinto 10 delle 12 partite disputate in questa Serie A. Le ragazze di Spugna potrebbero conquistare più successi esterni in una singola edizione del massimo campionato per la prima volta nella storia della Roma. 10, erano anche le vittorie in trasferta nella stagione 2022/23.


17:30

Juve e Roma, che numeri!

Stando ai dati registrati in questa stagione, Juve e Roma femminile occupano le prime due posizioni per: tiri in porta effettuati (187 le bianconere, 186 le giallorosse), percentuale realizzativa (12.9% vs 13.7%), percentuale di possesso palla (58% vs 61%) e percentuale di passaggi riusciti (81.5% per entrambe).


17:20

Juve-Roma Femminile, tutti i numeri in tempo reale

Segui Juve-Roma femminile anche attraverso numeri, statistiche e curiosità (CLICCA QUI)


17:11

Roma femminile, tornano in campo le campionesse d’Italia

Tornano in campo le campionesse d’Italia allenate da Alessandro Spugna, fresche di Scudetto. Il secondo consecutivo per le giallorosse, assolute dominatrici del campionato di Serie A femminile. Giacinti e compagne, per celebrare il prestigioso traguardo, sono state già omaggiate dalla società con un giro d’onore allo “Stadio Olimpico”, in occasione di Roma-Juventus. Oggi, la sfida proprio contro le rivali bianconere.


17:05

La formazione ufficiale della Roma

ROMA FEMMINILE (4-3-3): Ceasar; Di Guglielmo, Linari, Minami, Sonstevold; Glionna, Kumagai, Greggi; Feiersinger, Giacinti, Viens. A disposizione: Korpela, Valdezate Carbonero, Haavi, Giugliano, Bartoli, Ciccotti, Tomaselli, Troelsgaard, Pellegrino, Cimo. Allenatore: Spugna.


17:01

La formazione ufficiale della Juventus Women

JUVENTUS WOMEN (3-5-2): Aprile; Lenzini, Calligaris, Cascarino; Bonansea, Caruso, Gunnarsdottir, Grosso, Boattin; Cantore, Girelli. A disposizione: Peyraud-Magnin, Gama, Cafferata, Palis, Bragonzi, Beerensteyn, Thomas, Pelgander, Echegini. Allenatore: Beruatto.


17:00

Juve-Roma Femminile, sale l’attesa

Cresce l’attesa per la sfida tra Juve e Roma, con le neo campionesse d’Italia che faranno visita alle ragazze bianconere, in occasione della quarta giornata di questa Poule Scudetto. Start alle ore 18 a Biella.


Stadio Alessandro La Marmora-Pozzo – Biella

Precedente Maradona, ricompare il Pallone d'oro perduto: "Tracce di graffi, manca una cosa" Successivo Bayern, nuovo cambio di programma? Ora Tuchel potrebbe davvero restare

Lascia un commento