Juve, Pirlo come Max: rosa e orgoglio per la rimonta da “decima”

Nel 2015-2016 Allegri risalì dal 12° posto e vinse il 5° titolo di fila in volata: adesso servono continuità e giocatori al meglio

C’è un precedente, più delle quote scudetto (in crescita dopo la vittoria sul Crotone), a tenere vive le speranze bianconere di mettere le mani sul decimo scudetto di fila nonostante l’attuale divario dalla vetta: stagione 2015-16, la seconda con Massimiliano Allegri in panchina, quando la Juventus risalì dal dodicesimo posto al primo e beffò il Napoli in volata quando sentiva già profumo di tricolore.

Precedente Lazio-Bayern, le pagelle: Patric-Musacchio, orrori da 4! Lewa, Sané e Musiala da 7,5 Successivo DIRETTA/ Lazio Bayern Monaco (risultato finale 1-4): biancocelesti umiliati!

Lascia un commento