Juve, ora è ufficiale: rescissione contrattuale con Ramsey

TORINO – “Ufficiale la rescissione del contratto che legava Ramsey alla Juventus. In bocca al lupo Aaron!”. Così, la Juventus ha annunciato attraverso i propri canali social l’addio di Aaron Ramsey. Il centrocampista gallese ha giocato la seconda parte della scorsa stagione in prestito al Rangers Glasgow, raggiungendo la finale di Europa League (persa ai rigori contro l’Eintracht Francoforte) e riceverà dalla Juve un indennizzo di 3 milioni di euro. Ramsey chiude dunque la sua esperienza in maglia bianconera con 70 presenze ufficiali (e 6 gol) tra tutte le competizioni e con uno scudetto, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana vinti in due stagioni e mezzo.

Precedente Sarri non porta Acerbi in Germania. Cessione scontata, ma il giocatore... Successivo Juve, ufficiale la rescissione del contratto di Ramsey

Lascia un commento