Juve: non convocati Chiesa e Vlahovic per la sfida col Verona

L’azzurro era da poco rientrato dal lungo stop per la rottura del crociato, il serbo ha saltato le ultime 3 partite a causa della pubalgia

La vittoria contro l’Inter “è un capitolo chiuso”, in casa Juventus la testa è tutta alla sfida in programma domani sera al Bentegodi di Verona, contro un Hellas che negli ultimi anni si è rivelato una sorta di bestia nera per Bonucci e compagni. Per il match non saranno però disponibili Federico Chiesa e Dusan Vlahovic: se per il secondo era una notizia attesa dopo le parole di Allegri in conferenza stampa, più sorprendente risulta l’assenza di Chiesa, rientrato in campionato domenica contro l’Inter. “Dusan soffre di una infiammazione al pube, ieri ha corso, oggi lo valutiamo e poi vediamo – aveva anticipato Allegri -. Se non ce la fa, vedremo per domenica contro la Lazio. Anche Chiesa finché non trova stabilità nel ginocchio ha dei fastidi, ma fa parte del percorso rieducativo in campo”, ha detto Allegri che alla fine ha dovuto fare a meno di entrambi.

Illustri assenti e i convocati

—  

L’azzurro era rientrato da poco da lunghissimo stop (oltre 9 mesi per la rottura del crociato), mentre il serbo aveva già saltato le ultime tre sfide dei bianconeri (due in campionato e quella di Champions col Psg) per un fastidio agli adduttori e dolori in zona pubalgica. Sono invece tornati fra i convocati Kean e Paredes. Questo l’elenco: Szczesny, Bremer, Locatelli, Danilo, Cuadrado, Alex Sandro, Milik, Gatti, Kostic, Kean, Bonucci, Miretti, Di Maria, Pinsoglio, Rugani, Rabiot, Soulé, Paredes, Perin, Fagioli.

Precedente Lukaku, sale la fiducia per il Mondiale: sarà nella lista dei 26 convocati del Belgio Successivo LIVE Lecce-Atalanta 0-0: super Hjulmand, toglie palla a Pasalic davanti a Falcone

Lascia un commento