Juve Next Gen, capolavoro a Pescara! Si va al playoff nazionale: quando si gioca

Pescara-Juve Next Gen, il racconto del match

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

99′ – Triplice fischio, la Juve Next Gen batte 3 a 1 il Pescara e vola alla fase nazionale dei playoff.

98′ – Si accende una rissa: espulso Pedro Felipe nel finale.

97′ – GOL DELLA JUVENTUS!
Il Pescara si scopre e la Juventus in contropiede con Mbangula chiude definitivamente il match.

96′ – GOL DEL PESCARA!
Milani segna la rete della bandiera.

93′ – Doppio cambio nella Juve: Salifou e Da Graca per Nonge e Guerra.

91′ – GOL DELLA JUVENTUS!
Guerra al volo, da dentro l’area, fa centro e chiude il match.

90′ – Concessi sei minuti di recupero.

89′ – Ammonito Nonge per perdita di tempo.

88′ – Cuppone sfugge a Pedro Felipe, che però con un miracolo recupera e toglie all’attaccante la possibilità del tiro.

87′ – Altra sostituzione nel Pescara: Sasanelli entra al posto di un malconcio Cangiano.

79′ – Cambio nel Pescara: Tunjov prende il posto di Franchini.

77′ – Grande chiusura di Comenencia in area, che rischia qualcosa ma evita un pericolo.

75′ – Sostituzione nella Juve. esce Sekulov, entra Mbangula.

71′ – Hasa si prende la responsabilità e calcia la punizione, sfiorando l’incrocio dei pali.

70′ – Sekulov semina il panico e salta Grosso, che poi è costretto ad abbatterlo e prendersi il cartellino giallo.

68′ – Cambio nel Pescara: esce Aloi, entra Accornero.

64′ – Sempre nel vivo del gioco Sekulov, che salta spesso l’uomo e si procura punizioni importanti.

62′ – Il ritmo della partita si abbassa, rispetto alle volate iniziali.

56′ – Ammonito anche Rouhi: l’esterno bianconero viene anticipato e calcia il piede di un avversario invece del pallone.

55′ – Franchini interviene in ritardo su Rouhi e si prende il primo giallo del match.

50′ – Merola calcia dai 25 metri, con Muharemovic fermo a terra, ma lo fa male.

46′ – Si ricomincia con il Pescara che gioca il primo pallone del secondo tempo.

45′ – L’arbitro fischia due volte. Termina 0-1 il primo tempo all’Adriatico: bianconeri avanti grazie al gol di Sekulov.

44′ – La Juve spreca una grande occasione per ripartire in contropiede: Damiani serve troppo corto per Sekulov, che inciampa sul pallone.

40′ – Cangiano converge e calcia dai venti metri, chiamando Daffara a un buon intervento dopo una deviazione velenosa.

32′ – Nonge ed Hasa si trovano spesso e bene sulla trequarti, mettendo in difficoltà la linea di difesa dei padroni di casa.

26′ – La Juve tiene bene il possesso del pallone e costringe il Pescara a difendersi e ripartire in contropiede.

20′ – OCCASIONE JUVE!
Rouhi con un traversone rasoterra pesca Guerra, che anticipa il difensore e per poco non trova lo specchio.

18′ – Comenencia si inserisce e salta il portiere, realizzando il raddoppio, che però dura solo una manciata di secondi, vista la posizione nettamente irregolare del centrocampista.

16′ – La Juventus perde palla in una posizione pericolosa, ma Merola non ne approfitta.

10′ – OCCASIONE PESCARA!
Pedro Felipe nuca l’intervento e lascia campo a Cuppone, che calcia e trova la respinta della difesa. Sulla ribattuta arriva Aloi che tira a botta sicura, ma i bianconeri si salvano grazie a una grande scivolata del difensore brasiliano, che si fa perdonare.

6′ – GOL DELLA JUVENTUS!
Savona fa partire un traversone velenoso, la difesa rinvia male e Sekulov è bravo a stoppare e calciare al volo in una frazione di secondo.

5′ – Hasa conduce bene e salta un uomo, ma viene chiuso al momento del tiro.

1′ – La Juventus muove il primo pallone del match.

Precedente Napoli-Bologna 0-2 rivivi la diretta: Ndoye-Posch in gol, Thiago Motta vede la Champions Successivo Serie A, la classifica aggiornata: Milan qualificato alla Supercoppa, Lecce salvo

Lascia un commento