Juve-Napoli 2-1: tabellino, statistiche e marcatori

TORINO – La Juve risorge e si rilancia prepotentemente in zona Champions League, battendo 2-1 il Napoli nel famigerato recupero della 3ª giornata: decidono le reti di Ronaldo al 10′ e il ritorno al gol di Dybala nella ripresa, poco dopo il suo ritorno in campo. Inutile il gol di Insigne su rigore al 90′.

Juve-Napoli, il tabellino

JUVE (4-4-2): Buffon; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado (69′ McKennie), Rabiot, Bentancur, Chiesa (79′ Arthur); Morata (69′ Dybala), Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Ramsey, Demiral, Di Pardo, Dragusin, Frabotta, Fagioli, Kulusevski. Allenatore: Pirlo.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Hysaj (76′ Rui); Fabian Ruiz, Demme (54′ Osimhen); Lozano (54′ Politano), Zielinski, Insigne; Mertens (76′ Elmas). A disposizione: Contini, Bakayoko, Maksimovic, Petagna, Manolas, Cioffi, Lobotka. Allenatore: Gattuso.

ARBITRO: Mariani di Aprilia

MARCATORI: 13′ Ronaldo (J), 73′ Dybala (J), 89′ su rig. Insigne (N)

NOTE: Ammoniti A. Sandro (J); Koulibaly, Rrahmani (N). Recupero: 1′ – 4′.

Juve-Napoli: la sequenza del contatto tra Lozano e Chiesa

Guarda la gallery

Juve-Napoli: la sequenza del contatto tra Lozano e Chiesa

Precedente Juve-Napoli 2-1: commento al risultato della partita Successivo Il Boca sogna Cavani? La strana promessa di Rojo: "Se vieni ti porto..."

Lascia un commento