Juve, la Salernitana è già decisiva: ecco la tabella scudetto di Allegri

Da qui alla sosta l’imperativo è tre vittorie su tre, senza margine d’errore. Stasera con la Salernitana, poi in Champions col Benfica per definire meglio le gerarchie del girone, infine col Monza è necessario sorridere in trasferta

Pensare partita dopo partita è un compromesso più che necessario per una squadra che punta a vincere su tutti i fronti. La Juve deve archiviare in fretta la Champions e pensare al campionato: contro la Salernitana non può assolutamente sbagliare. Lo scenario più negativo, in caso di sconfitta insomma, la vedrebbe fermarsi a quota 9: l’anno scorso di questi tempi, dopo la sesta giornata appunto, di punti ne aveva 8 e l’aria di crisi dopo un avvio horror non era del tutto svanita; finì per pagare cara la falsa partenza alla fine dei conti.

Precedente Atalanta, De Roon: "Peccato per il pari, per stare in alto bisogna vincere questi match" Successivo Vranckx: “Pronto a raccogliere l’eredità di Kessie”

Lascia un commento