Juve-Inter, vincere è importante anche per le casse: ecco quanto vale la Coppa Italia

Per chi porta a casa il trofeo 7,5 milioni di premio, il 50 per cento più dell’anno scorso grazie all’innalzamento dei diritti tv. Ma già arrivare fino all’ultimo atto vale 5 milioni. Oltre agli introiti per l’incasso dell’Olimpico e per la partecipazione alla prossima Supercoppa

Il Derby d’Italia conta sempre, a prescindere, anche in precampionato. L’ultima appendice di quest’anno, la finale di Coppa Italia, stavolta conta particolarmente anche sul piano sportivo: non per lo scudetto, certo, ma Juve-Inter ha un peso significativo nella valutazione della stagione di entrambe, per i bianconeri per evitare un giro da zero titoli e per i nerazzurri sub judice in attesa delle ultime due giornate di campionato. Per questo ci si pensa un po’ meno, ma di questo duello per la coppa pesano anche i riflessi economici, per quello che significherà per le casse vincere o meno la finale.

Precedente Torino, intervento riuscito per Singo: salterà le ultime due di campionato Successivo Varriale a processo per le accuse di stalking. La presunta vittima: "Mi urlava `se mi denunci ti ammazzo´"

Lascia un commento