Juve, infortuni senza fine: uno stop ogni 4 giorni e mezzo

Un infortunio ogni 5 giorni scarsi di media, così per 120 giorni di seguito. Dal raduno del 10 luglio, la Juve ha contato 25 stop tra muscolari e traumatici (altri 2 li aveva ereditati dalla stagione precedente), riducendo il potenziale della rosa nelle partite clou. Nelle ultime parole di Nedved, a Nyon per commentare il sorteggio degli accoppiamenti per la prossima fase in Europa League, c’è amarezza mista a orgoglio per aver affrontato diverse settimane di difficoltà affidandosi ai giovani cresciuti del club. Il vice presidente bianconero ha ammesso insomma come “la sosta potrebbe essere per noi benedetta e non maledetta”, al fine di recuperare i top player della rosa. Ma ripercorriamo passo passo la roadmap degli infortuni.

Precedente Juve, senti Barzagli: "Rincorsa possibile: con Chiesa e Pogba Allegri ha più qualità" Successivo De Rossi sfida Cannavaro: incrocio senza via di fuga

Lascia un commento