Juve, il futuro di Kean tra rap e mercato

Tutti sono esaltati dall’esplosione di Kenan Yildiz. Moise Kean, forse, un po’ meno. Perché lo spazio che si sta prendendo il talento turco viene tolto soprattutto a lui. Ok, adesso Kean è infortunato e sta cercando di sistemare un problema alla tibia che si porta dietro da inizio stagione, quando aveva preso una brutta botta. Ma la verità è che con i gol e i numeri che Yildiz sta mostrando in campo, la gerarchia degli attaccanti bianconeri è cambiata e Kean ha perso posizioni. Lui si consola con il rap e con i podcast nei quali si confronta proprio sulla sua grande passione: la musica. Ha fatto uscire un singolo con il nome di 19F e sta lavorando a un album. Ma non vuole correre il rischio di avere più minuti di streaming su Spotify che minuti in campo e così sta valutando varie opzioni.

Il Monza lo vorrebbe, ma non sembra attirarlo molto. La Fiorentina, invece, potrebbe essere una destinazione gradita. La Juventus sarebbe disposta a un prestito oneroso, sullo stile di quanto fatto con la Roma per Huijsen, e alla Viola stanno muovendo le pedine per fare spazio all’attaccante della Juventus. E poi? A fine stagione cosa succederà? A parte l’album di 19F con altre canzoni, quale sarà il futuro di Kean? Ci sarà un definitivo divorzio dalla Juventus o il rimescolamento estivo delle carte potrebbe riaprire degli spazi. La prima ipotesi è più probabile, ma non ancora certa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Chi è Mandas, il portiere della Lazio che esordirà nel derby Successivo Lazio-Roma, Bove colpito da una bottiglia di birra sotto la Tevere: la reazione