Juve, Dragusin via ma tornerà: la situazione aggiornata

TORINO – Lo vogliono in tanti ed effettivamente il profilo è quanto meno interessante: 19 anni, difensore centrale di mestiere, ottime prospettive, costato relativamente poco (260 mila euro al Regal Bucarest nell’estate 2018), cresciuto a pane e Juventus, ora cedibile ma con la garanzia di un ritorno alla base. Perché alla Continassa nel ragazzo credono tanto e se spunterà l’occasione per trasferirsi ad una squadra che gli assicuri un adeguato minutaggio, Radu Dragusin andrà.

Il rumeno, classe 2002, ha un contratto con i bianconeri fino al 30 giugno 2025 e sul suo conto hanno chiesto informazioni molte squadre, italiane ed estere. Un tempo sembrava fosse diretto al Sassuolo nel contesto dell’affare che ha poi portato Manuel Locatelli a vestire il bianconero, ma i neroverdi fecero altre scelte. Non è mai decollata neppure la pista del viaggio in Germania, con il Lipsia che lo corteggiò volentieri prima che il 19enne rinnovasse il contratto, allora vicino alla scadenza. Adesso su Dragusin viaggia abbastanza spedito il Cagliari, mentre il Verona ha effettuato un sondaggio.

Da Ronaldo a Dybala, ecco cosa guidano i giocatori della Juve

Guarda la gallery

Da Ronaldo a Dybala, ecco cosa guidano i giocatori della Juve

Cagliari è la destinazione più gettonata da chi pronostica il futuro di Dragusin

IL NODO – Da un paio di giorni la Sardegna è la destinazione più gettonata da chi pronostica il futuro di Dragusin. E probabilmente anche il ragazzo sarebbe felice dell’approdo in rossoblù, anche se la fumata bianca attesa almeno da 24 ore si fa attendere. Ad ogni modo la Juventus è fermamente intenzionata a mantenere il controllo del cartellino del difensore, tanto che in fase di negoziazione si è sempre ragionato sulla base di un prestito – di durata anche biennale se ritenuto necessario – con eventuale diritto di riscatto e un successivo controriscatto che garantisse comunque ai bianconeri la possibilità di riacquisire la proprietà di Dragusin.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Due giornate a Osimhen: salterà Napoli-Juve

Guarda il video

Due giornate a Osimhen: salterà Napoli-Juve

Precedente Inter, Dumfries: "De Vrij decisivo per il mio arrivo. Maicon? Un idolo" Successivo BEBE VIO, NIENTE SCIABOLA PARALIMPIADI 2020/ "Spero di poter spiegare dopo le gare"

Lascia un commento