Juve contestata: due striscioni appesi nella notte allo Stadium

Mercoledì sera la recinzione dell’Allianz Stadium di Torino ha fatto da sfondo al malcontento manifestato dal gruppo storico ‘Viking’

Un mercato che evidentemente non ha soddisfatto le aspettative, per non parlare dell’avvio del campionato (un punto in due gare): mercoledì sera la recinzione dell’Allianz Stadium di Torino ha fatto da sfondo al malcontento degli ultra della Juventus, che hanno esposto due striscioni, firmati dal gruppo storico ‘Viking’, di aperta contestazione nei confronti del club.

Sfida i migliori fantallenatori al fantacampionato Nazionale di Magic Gazzetta, la classifica generale parte il 25 settembre! In palio un montepremi da 260.000€. Attivati ora!

le frasi

—  

“Squadra distrutta e uno stadio salotto.. Agnelli e Pairetto disastro perfetto”: questo il contenuto del primo striscione, mentre il secondo riguardava nello specifico il tifo organizzato: “Ovunque tamburi e striscioni!! All’Allianz burattini e figure da cogli…”, in riferimento al fatto che all’interno dello Stadium non è presente il tifo organizzato. Il tutto a pochi giorni dal decennale dell’inaugurazione dello stadio, che avvenne l’8 settembre del 2011.

Precedente Attento Handanovic, Radu adesso è pronto a prendersi l’Inter Successivo Toro, ora la priorità torna a Belotti

Lascia un commento