Juve, Bonucci: “Sconfitta pesante che servirà da insegnamento”

LONDRA (REGNO UNITO) – Il difensore della Juve, Leonardo Bonucci, ha parlato al termine del match perso dai bianconeri contro il Chelsea: “Su due palle buttate dentro siamo stati poco attenti. Sconfitta pesante ma bisogna guardare avanti e pensare alla partita di sabato contro l’Atalanta. Contro queste squadre devi sempre andare a mille all’ora perchè quando concedi un pò di spazio ti fanno male. Il primo tempo lo avevamo condotto abbastanza bene. L’obiettivo di andare agli ottavi è stato raggiunto e adesso dobbiamo aggiustare le cose in campionato. La Premier ha 7-8 squadre che competono per i primi posti e per arrivare fino in fondo in Champions. Il nostro percorso di crescita non si ferma stasera, dobbiamo guardare al futuro e prendere atto di questi insegnamenti. L’esperienza ci deve far capire che in questa partita devi stare attento a livello mentale, fisico e non mollare un centimentro. Abbiamo cercato di chiudere le loro giocate sugli esterni per non permettergli di metterci in inferiorità, ma siamo stati poco attenti. Avevamo davanti una grande squadra, abbiamo preso il primo gol su una situazione di angolo. Forse era fallo, ma dovevamo tenere meglio. Hanno individualità forti, la verità è che sono stati migliori di noi. Mettiamo da parte il risultato“.

Juve, che schiaffo a Londra: il Chelsea vince 4-0 ed è primo

Guarda la gallery

Juve, che schiaffo a Londra: il Chelsea vince 4-0 ed è primo

Precedente Roma: le nuove scelte tattiche di Mourinho possono cambiare il mercato Successivo SONDAGGIO TMW - Joao Pedro segna e vuole l'azzurro: il ct Mancini dovrebbe convocarlo?

Lascia un commento