Juve, Bernardeschi in uscita? Manca il rinnovo e l’agente valuta le alternative

“Il 2021 è stato un anno meraviglioso. Ho trovato il mio equilibrio“. Parole e pensieri di Federico Bernardeschi, che ha concluso un anno davvero speciale, nel quale si è laureato campione d’Europa con l’Italia (con due rigori segnati con freddezza contro Spagna e Inghilterra) e nel quale, da settembre in poi, è tornato a essere un giocatore importante anche per la Juventus, dopo un paio di stagioni da dimenticare. 

LE PAROLE DELL’AGENTE – Di Bernardeschi, in scadenza di contratto con la Juve a giugno, nei giorni scorsi ha parlato Federico Pastorello, che ha preso il posto di Mino Raiola come agente dell’esterno bianconero: “Sta vivendo un momento positivo. Ci sono colloqui avviati, non siamo contrari a un rinnovo: fa parte del mio lavoro valutare eventuali alternative, se ci saranno, per poi far decidere lui. Però non è nella sua testa in questo momento”.

LA JUVE E LE ALTRE – Come vi abbiamo già raccontato, per il momento la Juve resta convinta di poter prolungare il contratto di Bernardeschi solo a patto di ridurne l’ingaggio. Già con Raiola si parlava di uno stipendio da 2,5-3 milioni bonus inclusi rispetto ai 4 attuali. Ma non c’è solo la Juve e, ora che il classe 1994 ex Fiorentina ha ritrovato equilibrio e prestazioni, il mercato può tornare a chiamare. E, specialmente a parametro zero, il numero 20 della Juve non dovrebbe fare molta fatica a trovare un’altra sistemazione, con la premessa che la sua prima opzione, al momento, è sempre quella di riuscire a rinnovare con a Juventus.

I TIFOSI – E i tifosi bianconeri? Se fino a giugno 2021 lo fischiavano e rimproveravano al club l’incapacità di cederlo, ora sono divisi. C’è chi continua a considerarlo un giocatore non all’altezza di una Juve che voglia tornare presto a essere vincente ai massimi livelli, e chi invece, nel contesto attuale della rosa a disposizione di Allegri, vede in Bernardeschi uno dei giocatori più efficaci e con il rendimento più alto, un elemento a cui rinnovare il contratto.  

Precedente Cadice-Siviglia, in gioco il numero di gol degli andalusi Successivo Inter e Sassuolo studiano l'intesa: Frattesi e altri due nel mirino

Lascia un commento