Juve, Arrivabene: “Superlega? Cerchiamo una soluzione per tutti”

TORINO – A pochi minuti dalla sfida di Champions League tra Juventus e Chelsea, l’amministratore delegato bianconero Maurizio Arrivabene fa il punto sulla Superlega, che vedeva anche i Blues tra i club coinvolti inizialmente: “Sono questioni politiche che normalmente gestisce il presidente – le parole di Arrivabene a Sky Sport – detto ciò, non sono il tipo a tirarmi indietro e a non rispondere. Partiamo dall’inizio, il Chelsea è stato uno dei club fondatori, è stato sempre dentro, fin dal primo comunicato stampa in cui si era pronti al dialogo. E’ ovvio che, per dialogare, bisogna essere in due. Se dall’altra parte ci sono insulti o c’è il desiderio e il delirio di grandezza, perfetto, il dialogo non è possibile. Però mi auguro che prima o poi si arrivi una conclusione che soddisfi tutte le parti“.

Arrivabene: “Senza paura, avanti in Champions”

Sull’avventura in Champions League della Juve di Allegri sottolinea: “Stasera incontriamo i Campioni d’Europa, ma questo non deve fermare né la determinazione della squadra, né la concentrazione. Bisogna entrare in campo senza paura, questo è quello che deve fare una grande squadra. Riguardo alla Champions, il nostro obiettivo è qualificarci e poi guardare avanti, andando avanti. Questo deve essere l’obiettivo della Juventus“.

Precedente Juventus-Chelsea, Tortu è allo Stadium: "Quest'anno ho imparato a battere gli inglesi" Successivo Atalanta-Young Boys 1-0: tabellino, statistiche e marcatori

Lascia un commento