Juve, Allegri: “Vlahovic non sta bene, Chiesa c’è. Sarri? Siamo agli opposti”

La Juve cerca il sesto acuto consecutivo per chiudere nel migliore dei modi un tormentato 2022. Massimiliano Allegri ha presentato in conferenza stampa la partita di domenica sera contro la Lazio: “Mi aspetto una gara difficile, la Lazio sta facendo grandissime cose“.

Allegri: “Lazio temibile in trasferta”

“Veniamo da un filotto importante – ha spiegato l’allenatore toscano – è normale che dobbiamo dare seguito alle cinque vittorie, sapendo che la Lazio è la seconda miglior difesa ma in trasferta ha preso soprattutto solo un gol. Le squadre di Sarri sono ben organizzate a livello difensivo, e tecnicamente hanno giocatori molto validi a campo aperto”.

Juventus, Chiesa e Vlahovic parzialmente in gruppo

Guarda il video

Juventus, Chiesa e Vlahovic parzialmente in gruppo

Allegri: “Di Maria? Devo decidere. Vlahovic out, Chiesa ok”

Il mister bianconero ha confermato l’assenza di Vlahovic, alle prese con la pubalgia: “Vlahovic non se la sente, non sta bene. Ha fatto una parte di allenamento oggi con il gruppo ma sta fuori. Chiesa è a disposizione. Di Maria? L’altro giorno è entrato ha fatto mezz’ora e ha fatto bene. Domani dovrò decidere se portarlo in panchina o farlo partire dall’inizio. Kean in attacco dall’inizio? Devo decidere“. Ancora su Vlahovic, Allegri nega il fattore Mondiale: “Non c’entra nulla. Bisogna essere fatalisti, magari al primo allenamento con la Nazionale uno si ferma e salta il Mondiale lo stesso. Lui ha fatto parte degli ultimi allenamenti, normale non sia al meglio. Poi per portarlo in panchina e metterlo deve essere di aiuto. In questo momento non è nelle condizioni fisiche ideali”.

Allegri: “Sarri? Siamo agli opposti”

Sul confronto con Maurizio Sarri: “Ho punti in comune con lui? Non saprei. Maurizio è un allenatore importante, qui è l’ultimo che ha vinto lo Scudetto e alla Lazio sta facendo un ottimo lavoro. Poi caratterialmente siamo agli opposti“. Su Miretti e Fagioli in Nazionale: “Sono contento e soddisfatto che due ragazzi del settore giovanile siano arrivati in Nazionale. All’inizio credo sia tosta, poi a livello mentale Fagioli e Miretti hanno tempo per recuperare energie”.

Allegri: “Milinkovic Savic? Dovete chiedere a Sarri…”

Ad Allegri è stato chiesto un parere anche sulla crescita di Milinkovic-Savic: “Non gioca nella Juve ma nella Lazio, domandatelo a Sarri. A me hanno insegnato che i giocatori, per dare giudizi definitivi, vanno allenati. Magari li vedi e sono in un certo modo, li alleni e sono in un altro”.

Allegri: “Scudetto? Dura, il Napoli può girare a 53”

Sulla lotta scudetto, Allegri si è soffermato sul gran momento della squadra di Spalletti: “Il Napoli ha perso solo 4 punti, potenzialmente a loro mancano quattro gare e possono girare a 53 al termine dell’andata. Noi pensiamo a fare bene domani, poi a riposarci e riprendere per farci trovare al meglio al 4 gennaio”.

Juve al top: la formazione di Allegri che andrà ai Mondiali

Guarda la gallery

Juve al top: la formazione di Allegri che andrà ai Mondiali

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Lazio, Immobile salta la Juve e si sfoga sui social Successivo Napoli, Elmas 'alla Kvaratskhelia': "La concorrenza fa bene a tutti"

Lascia un commento