Juve, Alex Sandro: “Vogliamo tornare a vincere. Squadra unita e motivata”

Il terzino della Juventus ha parlato in diretta sul canale Twitch della società bianconera direttamente dal ritiro negli USA, rispondendo ad alcune domande

Il terzino della Juventus Alex Sandro ha parlato intervistato dal canale Twitch della Juventus: “La prima è stata una buona amichevole. Sono felice per i ragazzi che hanno segnato. Erano tutti contenti dopo la partita. È stata una buona esperienza la partita contro il Chivas. Perché per me è come giocare la libertadores quindi è stata una bella esperienza”.

“Non siamo ancora al 100%, però si vede che la squadra è sulla strada giusta e in questi giorni abbiamo lavorato tantissimo. Siamo ancora in fase di preparazione ma sono sicuro che tra qualche giorno saremo al 100%. Ieri a Las Vegas c’erano 40 gradi meno male che lo stadio era chiuso”

Ritrovare Pogba e giocare con lui è sempre bello. In questi anni ho avuto sempre giocatori di qualità accanto a me. Però certamente Pogba ti dà un tocco di magia. Quando c’è Paul in campo si vede che c’è Paul, è un bene avere un giocatore così. Adesso nella nostra squadra ci sono tanti giocatori veloci e che devono stare bene fisicamente. Se mettiamo tutti i giocatori nelle condizioni di stare bene fisicamente e mentalmente, perché la tecnica la abbiamo, la squadra vola”.

“Quando è arrivato Di Maria, poi Bremer, hanno sentito che la squadra è un gruppo e vuole stare insieme. Questa oggi è la nostra forza perché abbiamo passato due anni senza vincere e abbiamo una carica che dobbiamo usare per crescere. La rabbia che abbiano dentro la dobbiamo tirare fuori”.

Gatti mi ha emozionato per la persona che è. È divertente e poi quando mi ha parlato e mi ha raccontato la sua storia mi sono emozionato. Ognuno ha la sua storia nel calcio come nella vita. Però lui ha una carica che ti fa capire che non vuole perdere quello che ha conquistato. Non aveva mai pensato di poter arrivare un giorno ad essere qui con noi. Vedere una persona così mi fa imparare. Lui pensa di imparare da noi ma siamo noi che impariamo da lui. Quindi è il contrario ed è bello avere una storia così nel gruppo”. Ma parlando di mercato, finalmente la svolta: affare praticamente fatto!<<<

Precedente La Roma è tornata a casa: ora Mou fa sul serio e Dybala punta l'esordio Successivo DIRETTA/ Bologna AZ Alkmaar video streaming tv: focus sulla squadra olandese

Lascia un commento