Italiano: “L’Europa? Un sogno e noi vogliamo realizzarlo”

L’allenatore viola Vincenzo Italiano ha parlato a Dazn dopo Fiorentina-Roma:

Serviva un risultato e una prestazione come queste, eravamo caduti e sembravamo appannati. Abbiamo fatto un grande campionato e non possiamo rovinarlo nelle ultime battute. Se siamo così vogliosi e attenti per gli altri è difficile, soprattutto in casa. Cosa serve per avere continuità? È il primo anno di un percorso nuovo, gli alti e bassi sono normali, si sono buttate le basi e ora bisogna essere bravi a crescere nella maniera corretta”.

Poi ha aggiunto: “Amrabat è un ragazzo che quest’anno ha dovuto masticare amaro per la sana competizione con Torreira, ma si è sempre fatto trovare e quando prende ritmo è devastante. Sono contento perché ha avuto un periodo non bello, si era un po’ seduto, bastava riaccendere il fuoco che ha dentro”.

Infine sulla corsa per l’Europa: “Siamo alle ultime due battute, è una questione di punto a punto, siamo lì dall’inizio e ci teniamo a rimanerci. La piazza è importante, sarebbe un sogno per tutti, vogliamo esaudirlo. La mia esultanza? Dopo quattro sconfitte e un po’ di frustrazione è stata una mezza liberazione”.

Precedente Fiorentina-Roma 2-0: Gonzalez e Bonaventura in gol, Italiano aggancia Mourinho Successivo Mourinho furioso con Banti: "Vogliamo spiegazioni. Adesso lui dov'è? Così è troppo..."

Lascia un commento