Italiano: “Fiorentina col Galatasaray? Mi è piaciuta la reazione della squadra”

Le dichiarazioni di mister Vincenzo Italiano al termine della sconfitta per 1-2 in amichevole contro il Galatasaray

Queste le parole rilasciate da Italiano al termine del match contro il Galatasaray ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno:

Sulla gara: “È stato un test impegnativo. Il Galatasaray è una squadra forte e di livello. Dopo i primi 10’ minuti abbiamo iniziato a giocare, non possiamo però partire con l’handicap. Mi è piaciuta la reazione, questa è una cosa che ci rimane dalla scorsa annata. L’altra cosa positiva è stata l’aver dato minutaggio a tanti giocatori”.

Sul doppio centravanti: “Si, pensavo di mettere Jovic e Cabral vicini per forzare le cose. Sarà una soluzione utile nel corso della stagione”.

Sulla condizione della squadra: “Abbiamo tenuto botta contro una squadra di grandissimo livello. C’è ancora da lavorare ma la prova è stata molto positiva. I gol sono arrivati su errori nostri. Va considerato anche che loro erano più avanti di condizione”.

Su Dodò: “Eravamo indecisi se dargli minuti dall’inizio. Si è allenato da solo e poco con la squadra. Cercheremo di aumentare il suo minutaggio. Quando sarà al 100% darà qualità alla squadra”.

Sull’aggressione alta: “La stiamo cercando per non far ragionare la difesa avversaria e per ottenere palla a ridosso dell’area avversaria. Al di la dei primi dieci minuti abbiamo fatto una grande prestazione. L’unica cosa negativa è il risultato, ma si deve guardare oltre”.

Su Quarta e Milenkovic in panchina: “Abbiamo fatto scelte in funzione anche della prossima amichevole. Non mi sono piaciuti gli errori di approccio alla gara, poi non abbiamo concesso praticamente nulla al Galatasaray se non quattro tiri. Non dobbiamo commettere errori, poi se gli avversari sono bravi a crearsi le occasioni la cosa è diversa”.

Precedente Cori anti-Lazio dopo la Conference, la Roma e Zaniolo patteggiano Successivo Serie C, Lecco: dal Milan arriva Stanga a titolo definitivo

Lascia un commento