Italia U19, Pafundi show: gol e assist nel 2-1 sofferto con la Repubblica Ceca

L’Italia U19 vince soffrendo contro la Repubblica Ceca e continua la sua corsa in testa alla classifica del girone 4. Due successi in altrettante gare: il primo contro la Scozia e ora quello con i cechi, arrivato con qualche sofferenza di troppo soprattutto nella ripresa. Il 2-1 però premia gli azzurrini allenati dal Ct Corradi che ora dovranno non perdere contro la Georgia per avere la certezza di approdare all’Europeo in estate. Per quanto riguarda i bianconeri impiegati: Pagnucco in campo per 90′ e Anghelé nei 15′ finali.

Italia U19, vittoria e primato del girone

L‘Italia U19 approccia bene la sfida del Bluenergy Stadium e nel primo tempo tiene il pallino del gioco e il dominio territoriale. Gli azzurrini riescono a capitalizzare la mole di occasioni e a sbloccare il match è sempre il solito Pafundi. Il classe 2006 con il mancino a giro regala un’altra prodezza dopo quella della prima giornata e mette in discesca la gara per lui e i suoi compagni. L’ex Udinese protagonista anche nell’assist per il gol di Lipani: l’attaccante del Losanna batte il corner in mezzo all’area di rigore e il centrocampista si inserisce e mette alle spalle del portiere avversario.

Nella ripresa il copione non cambia anhce se l’Italia non riesce a chiuderla e sul più bello è la Repubblica Ceca ad accorciare: Misek si inventa un gol dalla distanza con il pallone all’angolino. Da qui nasce la sofferenza azzurra con Bellucci Marin a salvare i suoi a più riprese e a tenere il risultato di vantaggio. Al fischio finale è una festa per l’Italia di Corradi, alla quale manca un ultimo gradino per approdare alla fase finale dell’Europeo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Napoli, scelto il nuovo attaccante: colpo da 10 milioni, Milan beffato Successivo Milan, colpo a sorpresa in mediana: ecco il bianconero

Lascia un commento