Italia, non rischiare: per essere sicura del Mondiale devi battere la Svizzera

Gli elvetici sono in testa al girone C con noi: un pareggio potrebbe anche non bastare visto che manca un’altra giornata e la differenza reti a nostro favore è di appena due gol…

Italia-Svizzera all’Olimpico di Roma di venerdì è di fatto uno spareggio per andare al Mondiale in Qatar senza ulteriori code. La Nazionale di Mancini comanda il girone C con 14 punti assieme agli svizzeri: obiettivo vittoria, perché un pareggio potrebbe anche non bastare.

L’Italia si qualifica se…

—  

Nelle ultime due partite la Svizzera ha segnato 6 gol e portato la differenza reti da +3 a +9, mentre quella degli azzurri è di +11. Un divario (+2 reti) che resterebbe consistente anche in caso di pareggio con i prossimi avversari, consapevoli però che tutto potrebbe succedere nell’ultimo turno delle qualificazioni mondiali, quando l’Italia affronterà l’Irlanda del Nord e la Svizzera la Bulgaria. In caso di arrivo a pari punti nel girone, infatti, la differenza reti è il primo criterio a stabilire la classifica.

Gli altri criteri

—  

E se le due squadre finissero in parità sia per punti conquistati nel gruppo C che per differenza reti? In quel caso i criteri per determinare la classifica sarebbero: 1) numero di gol segnati nel gruppo; 2) punti negli scontri diretti; 3) differenza reti negli scontri diretti; 4) maggior numero di reti negli scontri diretti; 5) gol segnati fuori casa (se la parità è tra due squadre); 6) classifica fairplay con -1 per le ammonizioni; -3 per l’espulsione per doppia ammonizione; -4 espulsione diretta; -5 ammonizione più espulsione diretta; 7) sorteggio.

Poi i playoff

—  

Il piazzamento finale è decisivo perché al Mondiale in Qatar si qualificano direttamente solo le prime classificate dei gironi, mentre le seconde dovranno passare dagli spareggi playoff. A partecipare saranno 12 squadre: le dieci seconde classificate dei gironi di qualificazione e le due migliori dei gironi di Nations League che non sono rientrate nei primi 2 posti del loro gruppo. Le 12 saranno divise in 3 gironi da 4 e disputeranno semifinali e finale a eliminazione diretta: le 3 vincitrici andranno al Mondiale. Ma questo sarebbe davvero lo scenario peggiore: per scongiurarlo al 100% servirà battere la Svizzera.

Precedente FOCUS TMW - Serie C 2021-22, la situazione panchine: Viterbese, secondo esonero stagionale Successivo Maradona, il tribunale argentino ordina: “Rimuovete la carta da Fifa”

Lascia un commento