Italia ko, Donnarumma furioso in tv: “Vi piace parlare dei miei errori”

MONCHENGLADBACH (Germania) – Non è stata impeccabile la prestazione di Donnarumma nel match di Nations League perso dall’Italia 5-2 contro la Germania, con un evidente errore (simile a quello che avrebbe potuto causare il gol di Abraham contro l’Inghilterra, non fosse stato per l’intervento di Locatelli) sul 5-0 dei tedeschi firmato da Timo Werner.  Intervistato a fine partita, l’estremo difensore del Psg non ha però “gradito” le domande sui suoi errori poste dai giornalisti della Rai: “Vi piace parlare sempre dei miei errori, io mi prendo le mie responsabilità da capitano, va bene così. Col Real ho subìto fallo…se vogliamo fare polemiche su queste cose facciamole. Io faccio un discorso di squadra”.

Germania, che lezione: l’Italia travolta 5-2

Italia, Mancini: “Ko pesante ma fa parte del percorso”

Donnarumma: “Non ci sono scuse, dispiace per i tifosi”

Siamo arrabbiati. Non ci sono scuse. Bisogna ripartire guardarci in faccia e dimostrare che non siamo questi: Stasera non ci sono scuse”, afferma il portiere azzurro. “Ci è mancato tutto stasera. Scuse non ce ne sono. Anche un po’ di stanchezza con cinque gare in 20 giorni a fine caponato e non è facile ma non vogliamo trovare scuse. Ci dispiace per i tifosi per quello che hanno visto. Qualche occasione l’abbiamo avuta ma non va bene. Adesso analizzeremo tutto e insieme ripartiremo”. Sull’errore sul gol: “Assolutamente. Sul 4-0 potevo capire la situazione e buttarla via. Dopo gli errori si cresce e adesso bisogna solo guardarci in faccia, riposare e ritornare molto più forti. Dagli errori si impara. Penso che volete fare ancora questione sugli errori”.

Precedente Durissima lezione di tedesco: Italia, imparala a memoria. Donnarumma, basta coi soliti errori Successivo Italia, una somma di errori: che umiliazione con la Germania!

Lascia un commento