Italia, Chiellini: “Il rosso a Bonucci? Pensiamo alla nostra prestazione”

MILANO – Il capitano dell’Italia, Giorgio Chiellini, ha parlato ai microfoni di Rai Sport in seguito al match di Nations League perso dalla Nazionale contro la Spagna: “Dispiace aver perso proprio a Milano però c’è orgoglio per questa grande striscia che abbiamo fatto. Questo è un passaggio di crescita necessario per una squadra che ha ancora tanti margini di miglioramento. Avevamo predicato pazienza e lucidità. Bisogna accettare il fatto di trovare squadre più forti, la Spagna lo è e non è una novità. Ci tenevamo a vincere in un torneo che giocavamo in casa. Ma va bene, è un passaggio di crescita importante verso il Mondiale. Abbiamo rischiato di rimetterla in piedi in 10 nonostante la partita fosse compromessa, ci deve servire da insegnamento. A luglio eravamo stati bravi a soffrire mentre oggi siamo stati troppo precipitosi. Il rosso a Bonucci? Non parliamo dell’arbitro pensiamo a quello che potevamo fare meglio noi e basta. Adesso pensiamo a fare una bella partita a Torino e il passaggio essenziale è fare bene a novembre perchè ci giocheremo la qualificazione ai Mondiali“. 

Bonucci espulso, l'Italia va ko con la Spagna

Guarda la gallery

Bonucci espulso, l’Italia va ko con la Spagna

Precedente Il murales di Lukaku e Ibrahimovic è sparito: ora ci sono Venom e Carnage Successivo Luis Enrique: "Fischi all'inno spagnolo? Bonucci ha detto di non farlo"

Lascia un commento