Inzaghi difende lo 0-0: “Salernitana non bella, ma contro la Juve…”

Un punto che sa d’ossigeno per la Salernitana dopo le recenti sconfitte. Un punto per ripartire perché è quello che serviva a Inzaghi e alla sua squadra per ritrovare morale e affrontare questa parte finale di stagione con un altro piglio. “E’ iniziato il nostro campionato” ha detto il tecnico ai microfoni di Sky Sport al termine della gara pareggiata contro il Torino. I campani hanno difeso lo 0-0 vista l’emergenza, soprattutto in difesa, per non rischiare di fare come fatto nelle ultime uscite: Le gare contro Juve, Milan le avete viste tutti: abbiamo fatto bene e raccolto meno di quello che meritavamo“. 

Inzaghi dopo Torino-Salernitana

Filippo Inzaghi ha analizzato la gara contro il Torino: Siamo stati meno belli ma è stata una mia richiesta, va bene. Dovevamo ripartire e fare risultato e oggi è iniziato il nostro campionato”. Un punto importante vista anche l’emergenza: Ero preoccupato perché ho dovuto rischiare Boateng dall’inizio. Dopo 8 mesi di inattività pensavo venisse da me a dirmi che fossi pazzo e invece si è messo a disposizione da grande campione. Non è in condizione ma si è già visto qualcosa. Alla fine ho dovuto adattare Pierozzi e Bradaric, tra i migliori in campo”. E sull’attacco: Dobbiamo fare di più ma non abbiamo mai avuto Dia che è difficilmente sostituibile. Ho chiesto io ai ragazzi di essere meno belli, andare allo sbaraglio sarebbe stato azzardato soprattutto nelle condizioni in cui eravamo”. In chiusura ha parlato della prossima gara: Contro l’Empoli giocheremo una partita diversa, per vincere. Avremo una settimana in più con i nuovi e vogliamo recuperare terreno dalle altre squadre”. 

Precedente Diretta Roma-Juve Femminile 1-0: sblocca Giugliano su rigore LIVE Successivo Serie A Femminile, 15ª giornata: Roma-Juventus 3-1. Giallorosse a +8 sulle bianconere

Lascia un commento